Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Approfondimento regolamentare con Verri del Settore Tecnico

Ferdinando Insanguine Mingarro - 22/11/2017, 14:00

Sezione di Barletta
Formazione tecnica mediante ragionamenti sulla lettera e la ratio delle disposizioni regolamentari con un confronto aperto ed interattivo. Questa, tra le tante, la mission di ogni presidio dell'Associazione Italiana Arbitri sul territorio ed in particolare della Sezione di Barletta guidata dal Presidente Savino Filannino, da sempre sensibile alla crescita tecnica ed umana dei suoi associati anche attraverso l'invito di formatori illustri. Ed è proprio in questa cornice che si inserisce la lectio magistralis tenuta lo scorso 17 novembre dal Componente del Settore Tecnico Francesco Verri dinnanzi ad una platea colma di arbitri, assistenti, osservatori e dirigenti di caratura nazionale, regionale e locale.
Nell'introdurre l’ospite e nel presentare l’evento, il Presidente di Sezione Savino Filannino ha posto l'accento sulla portata di quest’ultimo invitando tutti gli associati, a prescindere da ruolo e categoria di appartenenza, non solo ad ascoltare attentamente ma a partecipare con interventi e domande. Sulla stessa lunghezza d'onda l'intervento del Componente del Comitato Nazionale Maurizio Gialluisi il quale, evidenziando lo strenuo lavoro portato avanti da Alfredo Trentalange e la sua squadra negli ultimi anni, ha invitato l'interessata platea a cogliere il massimo da queste riunioni, formulando quesiti e richieste di chiarimento per creare un clima di confronto ed interazione.
E proprio in questo clima di confronto ed interazione si sono sviluppati i lavori durante i quali Verri è partito dall'analisi di alcuni filmati per poi spaziare su diverse tematiche regolamentari. Infatti, ancorché i video mostrati partissero da episodi di DOGSO - su cui ha snocciolato le diverse casistiche dando ai presenti un quadro chiaro per la gestione dell'evento - l'occasione è stata propizia per affrontare anche diverse tematiche tecniche: dal grave fallo di gioco alla condotta violenta, passando per fuorigioco e mass confrontation. Peraltro, nel suo intervento Verri non si è limitato ad un'analisi puramente regolamentare, ma ha dispensato consigli, in particolare ai più giovani, su gestione comportamentale e disciplinare di una gara la cui buona riuscita, spesso, passa anche da un'accurata prevenzione tecnica.
Al termine dell'incontro estrema soddisfazione per gli addetti ai lavori i quali, ponendo quesiti al relatore ed interagendo con lo stesso ed il resto dei colleghi negli episodi più controversi, hanno dato vita ad un edificante confronto che ha sancito un importante momento di crescita. Di quest'avviso anche il Presidente di Sezione Savino Filannino: «Non posso che essere grato a Francesco Verri e a tutto il Settore Tecnico per la loro attività di sostegno regolamentare ed umano alla nostra Associazione. Sono certo che, questa sera, ognuno di noi torna a casa con un dubbio in meno ed una consapevolezza in più».

In copertina, il Presidente di Sezione Savino Filannino con il Componente del Settore Tecnico Francesco Verri.
In gallery:
- il Componente del Comitato Nazionale Maurizio Gialluisi al centro durante il suo intervento; ai suoi fianchi, il Componente del Settore Tecnico Francesco Verri ed il Presidente di Sezione Savino Filannino
- alcune foto scattate durante i lavori

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente