Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Bini: “Seguite il cuore e la vostra intuizione”

Angelo Vannini - 28/11/2017, 13:30

Sezione di Siena
“Vi invito ad avere il coraggio di seguire il vostro cuore e la vostra intuizione. In qualche modo loro sanno cosa volete realmente diventare”. La visita annuale della CRA Toscana alla Sezione di Siena si può riassumere così, con le bellissime parole lasciate come messaggio conclusivo dal Presidente Vittorio Bini che, assieme ai componenti Claudio Sizzi, Luca Marchini e Fabio Bianciardi ha magnetizzato per quasi due ore l'attenzione dei tanti associati senesi presenti.
Subito dopo la presentazione da parte del Presidente di Sezione Sergio Marcocci, Vittorio ha preso la parola per introdurre la sua squadra, composta da persone motivate, tecnicamente preparatissime e di alto livello e pronte ad aiutare e guidare i fischietti toscani. “Essere arbitri è un modo speciale per diventare persone migliori” ha esordito il neo presidente, ribadendo l'importanza di tre concetti fondamentali per la crescita, personale e arbitrale di ogni associato: “Credere, costruire, raccogliere”. Essere i primi a credere in sé stessi e usare la propria convinzione come stimolo e spunto per non mollare mai è, nelle parole di Vittorio, il primo passo da compiere; allo stesso tempo è fondamentale costruire, attraverso il sacrificio fisico e di conoscenza regolamentare, la base per ottenere i propri successi che è importante raccogliere nei momenti di verifica, dentro e fuori dal campo. Dopo la prima parte di carattere motivazionale Vittorio ha approfonditamente illustrato, con dovizia di particolari, tutti gli aspetti tecnici maggiormente significativi, quali i criteri fondamentali per la valutazione di DOGSO e SPA, falli di mano, grave fallo di gioco, simulazione e “mass confrontation”, mostrando tutti i dettagli con l'uso di video didattici, proseguendo poi ad analizzare elementi di carattere comportamentale e di rapporto con i calciatori, con particolare attenzione al tipo di comunicazione, verbale e non verbale, da utilizzare in campo. A fine dell'incontro le parole del Presidente Marcocci hanno evidenziato come si sia trattato di una serata speciale, trascorsa con la velocità tipica di quando chi parla cattura l'attenzione, che ha arricchito tutti i ragazzi presenti ed ha fornito loro una spinta ulteriore per scendere in campo più determinati che mai.

In copertina: i componenti CRA Bianciardi, Sizzi, Marchini. In gallery: la platea; i componenti Sizzi e Marchini con il Presidente Bini; la slide conclusiva.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente