Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Il Corso Nazionale infoltisce l’organico di 13 nuovi arbitri

12/12/2017, 15:30

Sezione di Rossano
Dal 5 dicembre 2017 la Sezione AIA di Rossano annovera tra le sue fila 13 nuovi associati, al termine di un impegnativo ed articolato Corso di formazione.
Voglia di mettersi in gioco, la passione per il calcio e magari il fascino della divisa possono essere stati solo alcuni dei motivi che hanno spinto questi ragazzi a seguire, per circa due mesi, il Corso Nazionale per arbitri.
Ragazzi, con una presenza rosa, che hanno diligentemente frequentato la Sezione, guidati dai colleghi sezionali inquadrati nei diversi Organi Tecnici Nazionali, che hanno anche fornito un importante contributo all’intera struttura organizzativa.
Lezioni incentrate sin dall’inizio a creare nei futuri arbitri, consapevolezza e senso di responsabilità, suscitare passione ed entusiasmo, motivare e trasmettere i valori dell’AIA.
La Commissione esaminatrice è stata formata dal Componente del Comitato Regionale Arbitri, Giampaolo Bianchi quale Presidente, dai componenti di commissione Cosimo Bellucci e Pierpaolo Le Fosse e dal segretario Vincenzo Scigliano, i quali hanno sottoposto i ragazzi ai quiz tecnici ed alla prova orale.
Al termine degli esami, il Presidente di Sezione Francesco Filomia, soddisfatto per il risultato conseguito, ha espresso ai neo-arbitri, oltre al benvenuto nella famiglia arbitrale, un grande in bocca al lupo per l’esperienza che stanno per intraprendere, ricordando loro come sia fondamentale impegnarsi fin da subito per poter raggiungere i propri obiettivi, senza perdere mai di vista l’arricchimento umano ed il valore di crescita che essa rappresenta. «Ho visto tanti giovani vogliosi di apprendere e di cominciare immediatamente questa esperienza: è il piede giusto per iniziare questa fantastica avventura e saremo pronti a seguirli per permettere loro di toccare i traguardi più prestigiosi», ha detto Filomia, che ha risaltato inoltre come l’immissione in ruolo di questi giovani colleghi rappresenti nuova linfa per l’Associazione e che rappresentano altresì il naturale ricambio generazionale di coloro che si impegnano strenuamente e con immutata passione.
Ecco i nomi dei tredici nuovi arbitri che presto calcheranno i campi della provincia: Cataldo Beraldi, Giuseppe Bosco, Lorenzo Calabrò, Fouad El Gorch, Fabiola Forciniti, Luigi Graziano, Marco Gennaro Montalto, Filippo Pugliese, Alexander Renzo, Andrea Rizzo, Christian Salatino, Giuseppe Sciarrotta, Roberto Triglia.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente