Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

“Bruno Giordano una vita sulle montagne russe”

Francesco Iacopino - 20/12/2017, 09:00

Sezione di Albano Laziale
Si è tenuta giovedì 14 dicembre, presso la sala riunioni della Sezione di Albano Laziale, la presentazione del libro “Bruno Giordano una vita sulle montagne russe”, ospite dell'evento l'ex attaccante di Lazio e Napoli Bruno Giordano.
La manifestazione è stata promossa dall’Associazione culturale “Cambio rotta” con sede ad Albano Laziale.
Ad aprire i lavori è stato Valentino Di Prisco, ex assistente alla CAN e iscritto anche all’associazione promotrice dell’evento. Di Prisco nel ringraziare il Presidente di Sezione Alessandro Lombardi per la disponibilità dimostrata ha esordito: “Lo sport, il calcio in particolare, deve unire a prescindere dai ruoli e dagli episodi che accadono la domenica sui campi di gioco”. Di Prisco, citando Gianni Rivera in occasione di un raduno arbitrale, ha ricordato come è necessario non dimenticare che gli arbitri non sono gli attori protagonisti perché “gli attori principali sono i calciatori”, gli arbitri sono “come in un quadro la cornice, se non c’è anche un bel dipinto perde molto!”.
Giordano ha ringraziato e saluto i numerosi presenti, equamente divisi tra tifosi, giornalisti e semplici appassionati di calcio: ha risposto a molte domande e raccontato alcuni divertenti aneddoti di calcio giocato e vita privata, molti dei quali riportati nel libro.
Prima del rompete le righe Giordano ha anche firmato autografi, scattato foto con i presenti e scambiato qualche battuta con alcuni giovani arbitri presenti, augurando loro un grande in bocca al lupo per il proseguo del loro percorso Arbitrale.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente