Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Lezione di Santoro della CAN A e conviviale di Natale

Valentina Scalzo - 27/12/2017, 19:30

Sezione di Enna
Il 20 dicembre è stata una giornata ricca di eventi per la Sezione di Enna, con la presentazione ufficiale dei 10 arbitri neo immessi, la riunione tecnica e la conviviale di Natale per tutti gli associati, che conclude il 2017.
Prima della cena si è tenuta l’ultima lezione obbligatoria dell’anno solare, che ha visto come relatore e ospite di spicco l’assistente arbitrale di Serie A Antonino Santoro, della Sezione di Catania. A rendere la serata ancora più speciale, la presenza del Presidente del Comitato Regionale Michele Cavarretta, del Presidente della Sezione di Catania Cirino Longo, del Delegato Provinciale della FIGC di Enna Paolo Rosso e del Componente CRA Filippo Tilaro.
L’invito da parte di Santoro nel continuare a seguire i propri sogni, anche se ciò dovesse richiedere tempo e sacrifici, ha costituito la parte centrale del suo intervento. L’assistente della massima serie ha sottolineato inoltre l’importanza del porsi degli obiettivi graduali e la voglia perpetua nel voler uscire dalla propria zona di comfort che, come un guscio, non permette di esprimere appieno le proprie capacità. Al contempo ha condannato gli alibi utilizzati come giustificazione a una cattiva prestazione o un periodo non brillante; piuttosto è necessario trarre il meglio anche dalle sconfitte per andare avanti e volare alto, sempre con il sorriso sulle labbra.
Alle sue parole ha affiancato numerosi video, durante i quali si sono succeduti errori e corrette valutazioni. Il commento di Santoro ha permesso ai presenti di realizzare quanto sia importante l’affiatamento della squadra arbitrale man mano che il livello agonistico di un match si alza, esattamente come un’orchestra, in cui la buona riuscita di un’aria è la risultante dell’ottimo lavoro svolto da parte di ogni sua singola componente, ognuna ugualmente importante quanto l’altra.
Nel corso della serata, inoltre, sono state consegnate le divise ufficiali ai 10 nuovi arbitri immessi, che hanno frequentato il Corso Arbitri svolto nei mesi di ottobre e novembre, e a cui si sono ufficialmente aperte le porte dell’arbitraggio all’insegna, si auspica, di futuri e brillanti successi. Questi i loro nomi: Andrea Alessandra, Mattia Campisi, Liborio Cannarozzo, Alessandro Conti, Ezio Dibilio, Emanuele Laiacona, Gabriele Manfrè, Davide Muratore, Massimo Muratore e Nicolae Stefanita Teleanu. I ragazzi hanno superato egregiamente i test tecnici e il successivo colloquio orale, assistiti dalla Commissione presieduta dal Componente CRA Filippo Tilaro e dall’arbitro di Lega PRO Daniele Rutella, responsabile del Corso.
La serata ha avuto termine fra una chiacchierata e un brindisi, in perfetto clima natalizio; evento annuale che vede riuniti tutti gli associati della Sezione per trascorrere insieme una piacevole serata e scambiarsi gli auguri di Natale.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente