Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Insieme per crescere, dalla Seconda Categoria all'Eccellenza

Daniela Fagliarone - 10/01/2018, 14:40

CRA Molise
Il 5 gennaio il Comitato Regionale Arbitri del Molise ha convocato tutti gli arbitri e gli assistenti di Eccellenza e Promozione e gli arbitri di Prima e Seconda Categoria per verificare il loro livello atletico e tecnico ed effettuare un momento di formazione. Per la prima volta dall’inizio della Stagione, tutte le categorie di calcio a 11 designate direttamente dai Componenti del CRA sono state riunite per migliorare la crescita del movimento arbitrale molisano. Infatti, in tal modo, anche gli arbitri meno esperti hanno potuto apprendere nuovi consigli dai colleghi delle massime categorie regionali.
Dopo i test atletici effettuati presso il Campo Scuola CONI di Campobasso, i partecipanti si sono spostati nella sala riunioni della FIGC-LND Molise in cui sono stati immediatamente svolti i quiz regolamentari in più gruppi. Il Presidente Alessandro Petrella, dopo aver elogiato i presenti per gli ottimi risultati atletici ed aver ricordato l’importanza della conoscenza del regolamento, ha espresso alcune considerazioni sull’andamento dei campionati. Questo è il momento dell’anno in cui le condizioni climatiche influenzano maggiormente l’impraticabilità del terreno di gioco e bisogna mettere in atto tutte le formalità del caso per evitare di commettere errori.
Al centro dell’intera giornata, soprattutto nella visione dei video che ha impegnato gran parte del pomeriggio, è stata l’attenzione ai particolari. Solo migliorando tutti gli aspetti si può crescere e prepararsi ad una lunga carriera.
I video proposti nel pomeriggio sono stati analizzati dai Componenti del CRA e dal Mentor Giuseppe Gentile. Le tematiche principali riguardavano le ultime modifiche regolamentari, la collaborazione tra arbitro ed assistente e l’uniformità di giudizio nella valutazione dei falli. Tutti i filmati sono stati tratti dai campionati regionali i cui protagonisti sono per lo più arbitri e assistenti presenti al raduno. Questo è un modo per confrontarsi e continuare a crescere imparando dagli errori commessi ma non solo.

In copertina: il Presidente Petrella. In gallery: due momenti dei test atletici; i quiz regolamentari; altri scatti in aula.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente