Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

I due Corsi “paralleli” portano in organico 16 nuovi arbitri

23/01/2018, 09:00

Sezione di Caltanissetta
È stato Filippo Tilaro, Componente del Comitato Regionale Sicilia, al termine della sessione di esami dello scorso 15 gennaio, a consegnare la divisa ai 16 neo arbitri, tra cui due ragazze, che hanno brillantemente superato il Corso Nazionale, svoltosi in due distinte località del comprensorio su cui ha giurisdizione la Sezione nissena.
Le nuove leve, durante le lezioni, sono state seguite a Caltanissetta da Andrea Calì, responsabile del Corso, con la collaborazione del segretario Filippo Scannella, nonché di Danilo La Verde e Luciano Fabio. Quest'ultimo, in particolare, ha illustrato le Regole del calcio a 5. A Gela, invece, i ragazzi sono stati seguiti da Riccardo Zagarini, Referente sezionale del calcio a 5 e Responsabile del reclutamento nella parte meridionale della provincia, collaborato da Ignazio Izzia.
Il Presidente Mimmo Amico, sottolineando l'età media dei ragazzi, inferiore ai 16 anni, ha espresso la sua soddisfazione: «L’anno non poteva cominciare meglio - ha dichiarato - si tratta di giovani molto volenterosi ed interessanti, con un'età media molto bassa che avranno l'opportunità, grazie anche al buon lavoro della Delegazione provinciale della FIGC, di cominciare ad arbitrare nel campionato Esordienti». Amico si è detto inoltre «contento anche della presenza di due ragazze, a conferma dell'avvicinamento sempre maggiore delle donne nel campo arbitrale».
I 16 arbitri, provenienti da Caltanissetta, San Cataldo, Delia, Gela e Pietraperzia, hanno superato le prove atletiche, i test tecnici e l'esame orale, il tutto sotto la stretta attenzione della Commissione esaminatrice, presieduta da Filippo Tilaro, dal Presidente di sezione Mimmo Amico, dal Vicepresidente vicario della Sezione Giuseppe Lamendola e dal Segretario Filippo Scannella.
Nel giorno degli esami ha voluto essere presente anche il Responsabile del Corso, Andrea Calì, per assistere e sostenere i 16 aspiranti che erano emozionatissimi, oltre a diversi Componenti del Consiglio Direttivo, che hanno collaborato alla perfetta riuscita dell'evento e all'ottimo inserimento dei neo direttori di gara.
Questi i nomi dei nuovi fischietti nisseni: Andrea Amico, Federico Pio Antinoro, Luigi Bruscia, Paola Caramanna, Maria Teresa Cirasa, Cristian Credaro, Daniele Gangitano, Giuseppe Giarrizzo, Sergio Messina, Alessio Paci, Federico Pelligra, Alessandro Progno, Mario Romano, Matteo Scimone, Antonio Sorce, Giuseppe Spinello.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente