Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Il XXV Premio Nestore

Alessio Ferranti - 24/01/2018, 09:00

CRA Umbria
Ha avuto luogo a Marsciano (Pg), presso il Teatro della Concordia, il XXV Premio Nestore, manifestazione organizzata dalla Pro loco della città marscianese nel corso della quale vengono consegnati riconoscimenti alle personalità sportive che hanno dimostrato particolari meriti e capacità nella disciplina praticata. Oltre agli sportivi più meritevoli nella pratica di sport quali rugby, pallavolo, danza e sport equestre, anche gli arbitri hanno avuto il piacere di ricevere alcuni premi: di estrema importanza e motivo di soddisfazione per l’Associazione il premio al componente del Comitato Nazionale Umberto Carbonari, insignito del riconoscimento quale dirigente nazionale particolarmente distintosi. A seguire il premio riservato agli arbitri in attività, intitolato alla memoria di Franco Delli Guanti, è andato ai più meritevoli ed emergenti associati appartenenti al Comitato Regionale Arbitri Umbria: questi sono Leonardo Leorsini (miglior arbitro calcio a 11), Federico Giovanardi e Matteo Ruocco (migliori assistenti arbitrali), Marco Pompili (miglior arbitro calcio a 5), Aldo Orsini (miglior osservatore arbitrale). ‘Il premio è di certo frutto del lavoro e del grande impegno che stanno mettendo questi ragazzi nella loro attività. Sono sicuro che sarà solo ulteriore stimolo per il prosieguo della loro carriera, riponiamo in loro grosse aspettative’ le parole del Presidente regionale Luca Fiorucci a margine della serata, che proseguiva con un momento conviviale assieme a tutta la Commissione regionale ed ai Presidenti sezionali.

In home: Carbonari prende la parola sul palco assieme a Fiorucci ed ai ragazzi premiati. In gallery: foto di gruppo; Carbonari e Fiorucci; il riconoscimento agli arbitri di calcio a 11 e calcio a 5.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente