Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Concluso il Corso Nazionale, reclutati 21 nuovi arbitri

Giuseppe Minichino e Giovanni Aruta - 24/01/2018, 12:00

Sezione di Cast. di Stabia
Sono ben 21 i nuovi arbitri “arruolati” lo scorso 18 gennaio. Dopo un Corso Nazionale lungo circa due mesi di preparazione regolamentare, con l’ausilio di filmati e simulazioni, la Sezione di Castellammare di Stabia registra un nuovo incremento tra le proprie file. Fondamentale e allo stesso tempo costruttivo è stata la scelta di incontrate diverse scuole del comprensorio per il reclutamento.
“Siamo felici e orgogliosi di questi nuovi ingressi; siamo certi che i nuovi ragazzi e ragazze, sapranno comprendere il ruolo dell’arbitro, non solo in campo, ma nella vita e nella formazione di uomini e donne nella nostra società”, ha riferito il Presidente Rodolfo di Vuolo. “E fondamentale, in un contesto così ampio e a volte “dispersivo” – ha continuato - fornire un supporto alla crescita dei giovani”.
Istruiti e seguiti dal Consigliere Oreste Alfano, i ragazzi sono stati esaminati dal Componente Regionale e associato presso la Sezione “Pauzano” Vincenzo di Maio, il quale ha potuto constatare l’eccellente preparazione regolamentare dei giovani e nuovi immessi. Questi ragazzi sono ora attesi da una serie di incontri programmati con il preparatore atletico e Consigliere Francesco Dell’Amura e il Responsabile dell’Organo Tecnico Sezionale e Vicepresidente Giuseppe Scarica, al fine di poter al meglio massimizzare quando intrapreso didatticamente, prima del tanto atteso debutto.
Questi i 21 nuovi fischietti stabiesi: Vittorio Girgenti, Francesco D’Auria, Ciro Lauro, Maria Dell’Arco Esposito, Claudio Natalino, Emanuele Raffaele Cannavale, Stefano Taminto, Alessandro Cesarano, Simone Esposito, Luca Scotognella, Alfonso Cannavale, Alfonso Rocco, Raffaele Cirillo, Claudio Palladio, Armando Maria Memoli, Luigi Chierchia, Elio Mercurio, Claudio Eliso, Aurelio Arzeo, Oltion Pali, Aniello Danilo Memoli.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente