Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

CAN 5, conclusi a Tivoli i raduni di metà campionato

Daniela Fagliarone - 03/02/2018, 13:57

Secondo ed ultimo giorno a Tivoli per gli arbitri e gli osservatori del secondo turno che da ieri partecipano al raduno di metà Stagione. I lavori per i direttori di gara sono iniziati in aula di prima mattina attraverso l’analisi di diverse partite di campionato con gli episodi più significativi. Il “match analysis” permette di valutare la gara nel suo complesso e di adeguare le decisioni alle circostanze specifiche. Gli osservatori, separatamente, hanno approfondito ancora le modalità di refertazione e di individuazione dell’indice di difficoltà della gara e della prestazione arbitrale.
A seguire, in seduta plenaria, è iniziato il confronto e sono stati analizzati ulteriori video per rendere formativo al massimo il tempo a disposizione. Il raduno di metà Stagione è infatti un momento che permette di verificare l’andamento delle prestazioni sin ora svolte e migliorare le future. A guidare l’analisi, oltre al Responsabile Angelo Montesardi, è intervenuto anche il Componente Marcello Toscano. Toscano, giunto al suo sesto ed ultimo anno in Commissione per le Norme di Funzionamento dell’AIA, ha salutato i ragazzi con un breve ma coinvolgente discorso.
Anche oggi, era giunto a Tivoli ieri, ha assistito ai lavori Stefano Archinà, Componente del Comitato Nazionale.
Montesardi, nel chiudere il raduno, ha ringraziato il Presidente dell’AIA Nicchi ed il Comitato Nazionale per la vicinanza ed il supporto che forniscono alla CAN 5 e Stefano Archinà per la sua preziosa e gradita presenza in questi due giorni di raduno. Il prossimo importante appuntamento sarà il raduno Top Class.

In copertina: Angelo Montesardi. In gallery: il “match analysis”; gli osservatori in aula; Archinà assiste ai lavori; arbitri ed osservatori durante l’analisi dei video; il saluto di Toscano

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente