Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Masini: "Il Regolamento è essenziale"

Tommaso Celardo - 08/03/2018, 08:00

Sezione di Pontedera
Si è tenuta nei giorni scorsi la riunione tecnica della Sezione di Pontedera, con l’intervento del graditissimo ospite Renzo Masini, componente del Settore Tecnico Arbitrale. Ad aprire la riunione è stato il Presidente di sezione Paolo Monti, il quale ha richiamato l’attenzione dei propri arbitri, rivolgendosi a tutti i fischietti pontederesi: “È importante essere svegli e attenti per il girone di ritorno che è appena iniziato. Le gare che verranno sono complesse e vanno affrontate tutte con la massima concentrazione”. Subito dopo questa breve premessa, ha preso la parola Renzo Masini, che ha portato i saluti del Responsabile del Settore Tecnico Alfredo Trentalange, dei vice Responsabili e di tutti i componenti, ed ha iniziato la presentazione della sua lezione tecnica, soffermandosi sull’importanza di conoscere il Regolamento, base fondamentale per arbitrare e aspirare a raggiungere le categorie più importanti: “In questi ultimi due anni, il regolamento ha subito notevoli cambiamenti e ciò ha portato osservatori, arbitri e assistenti a studiare a fondo le nuove circolari per essere sempre pronti a qualsiasi situazione”, ha detto Renzo. L’analisi teorica del Regolamento è stata accompagnata dalla visione dei video didattici preparati ed approvati dal Settore Tecnico, permettendo di coinvolgere maggiormente la sempre più giovane platea e di fornirle migliori strumenti cognitivi. A termine della serata il Presidente Monti ha ringraziato, a nome di tutta Sezione, il gradito ospite, che ha intrattenuto più volte negli scorsi anni la platea pontederese, omaggiandolo con un presente.

Nella foto di copertina gli arbitri con cartellini alla mano, a seguire Renzo Masini con il Presidente Monti ed alcuni momenti della serata.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente