Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Una serata immersi nel Futsal con Francesco Massini

Alessandro Sbarile - 07/03/2018, 10:00

Sezione di Albenga
La Sezione di Albenga ha avuto il piacere di ospitare, in qualità di relatore della riunione tecnica obbligatoria, l'Arbitro Benemerito Francesco Massini della Sezione di Roma 1, componente della CAN 5.
La riunione, tenuta nei locali del seminario vescovile della città di Albenga, ha contato numerosi ospiti, ad iniziare dagli Arbitri Benemeriti cosezionali Lorenzo Bonello e Michele Manera (componenti del Settore Tecnico Arbitrale) ed il Componente del Comitato Regionale Arbitri della Liguria Gaetano Gangilli della Sezione di La Spezia, referente del Calcio a 5. Hanno inoltre partecipato il componente nazionale della CAN 5 Ettore Quarti, alcuni osservatori arbitrali e numerosi altri colleghi appartenenti all’organico nazionale e regionale del Futsal.
Durante la serata Francesco ha improntato la riunione sulla proiezione di diversi filmati relativi a episodi di gare del Calcio a 5, evidenziando le differenze regolamentari tra il Calcio a 11 e il Futsal ma, soprattutto, richiamando l’attenzione sulle analogie nella preparazione delle gare in entrambe le discipline. Mediante tale analisi Francesco ha interagito con i giovani colleghi presenti in sala delineando, con la collaborazione degli stessi, le qualità imprescindibili che deve possedere un arbitro. Inoltre l’ospite, con il suo linguaggio accattivante, i supporti audio-video e la sua grande capacità di dialogo con la platea, ha saputo mantenere alto l’interesse degli intervenuti, sia per quanto riguarda gli esperti del settore, sia per i giovani colleghi a disposizione dell’Organo Tecnico Sezionale ancora non a conoscenza di questo particolare mondo.
La serata si è conclusa con la consueta cena conviviale presso il Ristorante “La dolce vita” di Albenga.
Il Presidente Gianluca Panizza ha evidenziato la numerosa presenza degli associati di Albenga, ringraziando Francesco per aver sottolineato, tra le altre cose, l’importanza della conoscenza delle regole e la principale missione dell’arbitro sul terreno di giuoco: “farle rispettare”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente