Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Euro Winners Cup, Matticoli e Pavone protagonisti a Nazaré

Omar Ruberti - 06/06/2018, 16:00

Si è conclusa con grande soddisfazione l’esperienza internazionale dei due fischietti italiani convocati dalla FIFA per la “Euro Winners Cup”. Nella strabiliante cornice portoghese dell'Estádio do Viveiro di Nazaré, Gionni Matticoli (Isernia) e Alfredo Pavone (Forlì) hanno diretto circa quindici gare ciascuno (altrettante da terzo arbitro o crono), in una competizione, alla sua sesta edizione, che ha fatto convenire nella penisola iberica i migliori club europei di calcio sulla sabbia.

Il torneo si è disputato dal 28 maggio al 3 giugno. Nei giorni precedenti alcuni club si sono contesi la “Nazaré Beach Soccer Cup”: l’incontro tra BSC Kristall (RUS) e Falfala Kfar Qassaem BSC (ISR), valevole anche come ottavo di finale della “Euro Winners Cup”, ha assegnato il titolo al club russo e ha visto la presenza tra i direttori di gara del molisano Matticoli.

Gli arbitri italiani sono stati impegnati in coppia per sei gare, tra le quali due competitivissimi derby: quello portoghese tra GDP Costa da Caparica (POR) e CD Nacional (POR) e quello sovietico tra Artur MusIc (UKR) e FC Delta (RUS). Infine hanno diretto insieme anche la terza gara del girone I disputata tra Falfala Kfar Qassaem BSC (ISR) e BENFICA LOURDES (POR), valevole per il passaggio alle fasi finali: entrambe le squadre erano a pari punti.

Anche il romagnolo Pavone ha diretto un ottavo di finale tra FC BATE BORISOV (BLR) - DINAMO BATUMI (GEO).

“L’avventura è stata molto impegnativa – raccontano gli azzurri – sia dal punto di vista fisico che mentale. È necessaria una grande forma atletica, considerando che in molte giornate siamo stati chiamati a dirigere due gare. La competizione è molto sentita dai club europei e questo agonismo necessita della massima concentrazione. Le gare sono iniziate la mattina alle 9:00 per proseguire fino la sera alle 19:00. Tutte le sere, dopo cena, - proseguono gli arbitri internazionali della CAN BS – facciamo circa un’ora e mezza di riunione tecnica, dove viene analizzata l’intera giornata, vengono visionati e analizzati diversi video delle gare disputate con un focus sui vari aspetti della prestazione: tecnica, atletica, posizionamento/tattico, comportamentale/disciplinare”.

Matticoli e Pavone hanno completato la competizione con due designazioni di prestigio: Alfredo ha arbitrato la semifinale tra KP LODZ (POL) e BSC Kristall (RUS) che ha visto prevalere per 3 a 2 i russi del Kristall; Gionni ha invece diretto l’altra semifinale tra SC BRAGA (POR) e LOKOMOTIV MOSCA (RUS), vinto dai portoghesi per 3 a 1 che il giorno seguente si sono aggiudicati il titolo della “Euro Winners Cup 2018”.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente