Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

L’Ambasciatore italiano a Mosca scrive al Presidente dell’AIA

17/07/2018, 19:13

“Avete dato grande lustro sportivo al nostro Paese nonostante l’assenza della Nazionale”.

Con queste parole l’Ambasciatore italiano a Mosca, Pasquale Terracciano, ha indirizzato al Presidente dell’AIA Marcello Nicchi una lettera di congratulazione per l’operato degli arbitri italiani convocati in occasione dell’ultimo campionato del Mondo.

Lo scorso 4 luglio l’Ambasciatore aveva ricevuto nella sua sede di Mosca Gianluca Rocchi e la “squadra” arbitrale composta da Daniele Orsato, Paolo Valeri, Massimiliano Irrati, Alfredo Trentalange e Angelo Pizzi.

Nella foto l’internazionale Rocchi consegna la maglia della divisa all’Ambasciatore italiano.

In allegato la lettera dell’Ambasciatore al Presidente Nicchi.

Scarica l'allegato: lettera dell’Ambasciatore al Presidente Nicchi

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente