Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Raduno di inizio campionato nella città dei Sassi

Leonardo Mastrodomenico - 09/09/2018, 18:21

CRA Basilicata
Peculiarità fondamentale dell’arbitraggio è senza dubbio il divertimento, in qualsiasi ruolo ricoperto. “Divertitevi ed appassionatevi maggiormente ogni giorno di questa magnifica Associazione”. Queste le parole del nuovo Presidente regionale della Basilicata Enzo Gallipoli, all’apertura della due giorni di raduno per arbitri, assistenti ed osservatori lucani, svoltosi il 31 agosto e l’1 settembre a Matera, presso una nota struttura ricettiva del posto.
Cambio della presidenza ma non della mentalità con la quale l’intero Comitato ha affrontato il consueto raduno precampionato. I lavori sono iniziati presso lo stadio XXI Settembre di Matera, dove si sono svolte, in maniera ottimale, le prove atletiche, lo yo-yo test e 40m per gli arbitri, mentre per gli assistenti agility e l’ariet test, con l’aggiunta dei 5x30 per i proponibili. Il tutto sotto l’occhio vigile del Comitato e del Referente delle preparazione atletica Antonio Campanella.
L’intero gruppo si è spostato poi presso la sala riunioni dove ad attenderli c’era l’intero CRA, il Componente del Comitato Nazionale Giancarlo Perinello ed i Componenti del Settore Tecnico Giorgio Fortunati, Gavino Sanna ed Enrico Preziosi.
Ospite molto gradito dall’intera platea e dal Comitato stesso, Michele Di Ciommo, che ha voluto fortemente essere presente al raduno regionale dopo i sette sotto la sua guida. Per questo e per tutto il lavoro svolto in questo arco temporale Perinello l’ha fortemente ringraziato ed ha augurato al nuovo timoniere lucano Enzo Gallipoli un buon lavoro ed un grosso in bocca al lupo.
Successivamente si è passati alla presentazione della squadra fortemente voluta dal nuovo CRA composta dai riconfermati Teodosio Lacava, Vicepresidente regionale e responsabile per il futsal, e Mario Volpe, responsabile della Prima Categoria, mentre i nuovi immessi sono Carmine Pallotta, responsabile degli assistenti arbitrali, e Luigi Gravina responsabile degli osservatori.
Terminati i passaggi di consegne e presentazioni il raduno è entrato nel vivo della preparazione tecnica con la presentazione della Circolare numero 1 da parte del settore tecnico ed i consueti quiz.
Altro argomento sul quale il Presidente Gallipoli ha voluto calcare la mano è la professionalità da parte di ogni singolo associato. “Tutte le volte che indossate questa amata divisa ricordatevi sempre che non rappresentate soltanto la vostra persona, bensì ogni singolo associato”, ha riferito il Presidente. “Date il massimo in ogni prestazione, perché ricordatevi nessuno vi regalerà nulla, ogni singolo successo sarà dato dal lavoro quotidiano e soprattutto dal sacrificio”, ha concluso Gallipoli.
Full immersion tecnica anche nella mattinata dell’1 settembre con disposizioni in merito alla collaborazione arbitro-assistente, briefing pre-gara, spostamento e posizionamento. I lavori sono terminati con l’arrivo consueto del Presidente della FIGC Basilicata, Piero Rinaldi, il quale ha voluto ringraziare fortemente l’intera comunità arbitrale lucana per il lavoro che svolge ogni domenica ed augurare un buon lavoro al nuovo Presidente.
Presenti ai lavori della mattinata anche tutti gli arbitri ed osservatori che operano a livello nazionale i quali, fortemente voluti dal CRA, hanno portato la loro esperienza anche in regione. “Siamo una squadra forte e come ogni squadra vincente ora dobbiamo riconfermarci; buon campionato a tutti”. Queste le parole di chiusura del presidente Gallipoli a conclusione dei lavori.

In copertina una foto di gruppo. In gallery: momento dei test atletici; Perinello durante il suo intervento; il Presidente regionale Enzo Gallipoli; il Settore Tecnico sottopone i colleghi ai quiz regolamentari

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente