Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Designazioni italiane per il matchday di Champions' League

Davide Garbini - 26/11/2007, 11:52

Per il matchday 5 di Champions’ League la Commissione Arbitri UEFA ha designato due dei nostri fischietti Top.
Martedì 27 alle ore 20.45 allo stadio “Gerlande” di Lione, è stata affidata a Stefano Farina la gara tra gli esacampioni di Francia dell’Olympique Lione e il Barcelona. I padroni di casa, al terzo posto nel girone con 6 punti, sono costretti a vincere per cercare di scavalcare i Glasgow Rangers che attualmente occupano la seconda piazza, mentre i blaugrana guidati da Frankie Rjikaard con un pareggio otterrebbero la matematica qualificazione agli ottavi di finale. La classifica del girone è: Barcelona 10, Rangers 7, Lione 6, Stoccarda 0. La sfida nella sfida vede opposti i due terzini sinistri italiani in concorrenza per un posto da titolare in nazionale: Fabio Grosso e Gianluca Zambrotta. Farina sarà coadiuvato dagli assistenti Faverani e Foschetti, mentre Morganti sarà il quarto ufficiale. Nella gara di andata gli spagnoli si sono imposti al Nou Camp per 3-0.
Mercoledì 28 alle 19.45 locali, Roberto Rosetti calcherà il prato del mitico “Anfield Road” di Liverpool, coadiuvato dagli assistenti Griselli e Calcagno e dal quarto ufficiale Saccani, per dirigere Liverpool-Porto. In un girone dove il discorso qualificazione è tutto in bilico il Liverpool ha bisogno di due vittorie nelle ultime due gare per poter ancora sperare di qualificarsi agli ottavi di finale, per cui deve assolutamente vincere per proseguire la sua corsa verso la qualificazione. I portoghesi, dal canto loro, non disdegnerebbero un pareggio, che porrebbe una seria ipoteca al passaggio del turno e gli permetterebbe di affrontare con relativa calma l’ultima gara del girone contro i turchi del Besiktas. La situazione del girone vede in testa i lusitani con 8 punti, seguiti dal Marsiglia con 7, i “Reds” occupano la terza piazza con 4 punti, e chiude il Besiktas con 3. La gara di andata ad Oporto si è conclusa 1-1.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente