Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Beach soccer: i nostri all'estero

Fabio Polito - 22/07/2005, 10:12

Si è disputata dal 8 al 10 luglio la tappa di qualificazione per le finali della Lega Europea per le squadre del gruppo B. Teatro dell’evento Linz tranquilla cittadina austriaca sul fiume Danubio ove è stata allestita una accogliente arena che può contenere fino a duemila persone. Peccato, però, che il tempo non sia stato clemente con due giorni di pioggia incessante.
Otto le Nazionali impegnate: Austria, Inghilterra, Grecia, Germania, Ungheria, Olanda, Norvegia e Ucraina. La formula prevedeva incontri a eliminazione diretta con le prime tre squadre ammesse alla fase finale di Marsiglia. Noi arbitri eravamo coordinati da Pinto Correja (Portogallo, ex arbitro internazionale di calcio a 11) ed oltre a me erano presenti Almeida (Portogallo), Biton e Fautrad (Francia), Paradowski (Polonia) e Attila (Ungheria).
Io sono stato impiegato in sei gare di cui tre da secondo arbitro (Austria-Grecia, Norvegia-Ucraina e Inghilterra-Ucraina) e tre da terzo arbitro.
Molto emozionante tutta l’atmosfera, ogni giorno si teneva una riunione tecnica in cui si discuteva dei casi successi nella giornata precedente. Molta soddisfazione da parte mia nel verificare che le disposizioni che abbiamo ricevuto sono le stesse che noi diamo ai nostri arbitri in occasione delle tappe del nostro Campionato di Serie A FIGC-LND.
Molto avvincenti e spettacolari le partite giocate sempre con la massima correttezza. Alla fine l’hanno spuntata Ungheria, Germania e Austria che hanno così strappato il biglietto per Marsiglia (26-28 Agosto).
E’ stata sicuramente per me una grossa soddisfazione partecipare a questa tappa europea ed arbitrare per la prima volta fuori dai confini dell’Italia e di questo sono grato all’AIA che mi ha dato questa grande opportunità.
Le soddisfazioni per gli arbitri italiani guidati dal Vicepresidente AIA Cesare Sagrestani non sono comunque finite, Fabio Polito (sezione di Aprilia, classe 1973 ex arbitro CAN D), Vincenzo Cascone (sezione di Ragusa, classe 1971 arbitro di Eccellenza) e Michele Conti (sezione di Ravenna, classe 1971, ex arbitro CAI 5) parteciperanno alla tappa italiana di Cervia della Lega Europea dal 29 al 31 luglio. Poi ad agosto tutti e tre i nostri rappresentanti sono stati convocati per manifestazioni internazionali all’estero. Fabio Polito e Vincenzo Cascone andranno a Palma di Maiorca (Spagna) per un’altra tappa della Lega Europea che vede impegnate le quattro squadre del gruppo A (quello dell’Italia) e le quattro del gruppo C dal 5 al 7 agosto. Michele Conti è stato invece convocato per il Mundialito che si terrà a Portimao (Portogallo) dal 8 al 14 agosto dove parteciperanno le più forti nazionali a livello mondiale come Francia, Brasile e Portogallo oltre alla novità rappresentata dalla nazionale del Marocco.


NELLA FOTO: Diego Armando Maradona impegnato in una partita di beach soccer

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente