Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

UEFA: Designazioni arbitri italiani

Davide Garbini - 14/09/2009, 11:57

Con l’inizio della fase a gironi della Champions’ e della Europa League sono 3 gli arbitri italiani designati dalla Commissione Arbitri UEFA per la prima giornata.
Darà il via Nicola Rizzoli, che martedì 15 dirigerà a Istanbul la gara tra il Besiktas e il Manchester United; impegno difficilissimo per i Campioni di Turchia, che ritrovano sul loro cammino una squadra inglese a due anni di distanza dal pesantissimo 0-8 subito dal Liverpool nel 2007. I “Red Devils”, vicecampioni d’Europa e detentori della Premier League, dopo l’amara finale di Roma del maggio scorso ripartono all’assalto della quarta vittoria nella competizione. Con Rizzoli ci saranno gli assistenti Nicoletti e Faverani, mentre il quarto ufficiale sarà Gervasoni.
Mercoledì 16 sarà il turno di Matteo Trefoloni, che sarà in Spagna per dirigere Sevilla – Unirea Urziceni, coadiuvato dagli assistenti Copelli e Grilli e dal quarto ufficiale Brighi. Gli andalusi, alla loro terza partecipazione alla fase a gironi, ospitano i rumeni, esordienti assoluti dopo aver conquistato la scorsa stagione, per la prima volta nella loro storia, il campionato rumeno.

Giovedì 17 tocca alla Europa League, e Paolo Tagliavento guiderà l’esordio degli arbitri italiani nella sperimentazione dei due arbitri addizionali d’area di rigore. Sarà infatti lui a dirigere Panathinaikos – Galatasaray. La squadra italiana sarà composta, oltre che da Tagliavento, dai due assistenti Maggiani e Di Liberatore, dal quarto ufficiale Damato, e dai due arbitri addizionali De Marco e Morganti. Il Panathinaikos debutta nella competizione dopo essere stato eliminato nei playoff per l’accesso in Champions’ League dall’Atletico Madrid, mentre il Galatasaray nei turni precedenti ha eliminato i kazaki del Tobol Kostanai, gli israeli del Maccabi Netanya e nei playoff gli estoni del Levadia.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente