Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Massini in Georgia per la final four della UEFA futsal Cup

23/04/2013, 16:21

Proseguono i successi per l’internazionale Francesco Massini, divenuti ormai inesauribili in questa stagione sportiva. Dopo la partecipazione alla FIFA Futsal World Cup 2012, questa è la volta dell’Europa che conta e che lo ha convocato alla Final Four della UEFA Futsal Cup 2012/2013 in programma per la prima volta a Tbilisi, Georgia, dal 26 al 28 aprile.
Una fase finale dalle entusiasmanti attese per questa “Champions League” del futsal europeo, alla quale si sono aggiudicate il diritto di parteciparvi la Kairat Almaty (KAZ) giunta al terzo posto nell’edizione 2008/2009, i padroni di casa, i georgiani dell’Iberia Star Tbilisi, detentori di un particolare record avendo partecipato a tutte le edizioni della Coppa europea dal 2001/2002 ad oggi, senza però mai accedere alla fase finale. Ma le altre due grandi protagoniste di questa Final Four, già finaliste lo scorso anno, saranno la MFK Dinamo Moskva (RUS), vincitrice della Coppa nel 2007 e gli attuali Campioni in carica, i blaugrana dell’FC Barcelona.
La competizione, trasmessa in diretta dal canale Eurosport 2, partirà venerdì 26 con le due semifinali per le quali i sorteggi hanno già stabilito gli accoppiamenti: Iberia Star contro Dinamo Moskva e a seguire Kairat Almaty contro l’FC Barcelona. Domenica 28 poi le due finali, la prima, per il terzo e quarto posto e successivamente la finalissima.
A completare la nutrita squadra degli “Official appointed” che la UEFA invierà a Tbilisi assieme all’italiano Massini saranno gli arbitri Ondrej Cerny (CZE), Eduardo Jose Fernandes Coelho (POR), Oleg Ivanov (UKR), il Timekeeper Shota Khukhilava (GEO) e il Referee Observer Antonius Van Eekelen (NED).
A Francesco Massini, internazionale dal 2007, che con la convocazione al Final Tournament della UEFA Futsal Cup centra un altro splendido traguardo per la sua carriera arbitrale, vadano i nostri migliori auspici, nella convinzione (ma questo diciamoglielo sottovoce) che con lui, un’altra pietra miliare sarà posta nella lunga e bellissima storia dell’Associazione Italiana Arbitri.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente