Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Nicchi all’incontro dei Presidenti di Sezione: “Vedo un grande entusiasmo”.

Carmelo Lentino e Alessandro Paone - 22/09/2013, 16:20

“Grazie e avanti”. Sono le parole del Presidente Federale Giancarlo Abete a sintetizzare, nel miglior modo possibile, la stima della dirigenza federale verso un Associazione che lui stesso ha definito “una grande organizzazione, una grande Associazione”. Abete, accompagnato dal Direttore Generale Antonello Valentini, è intervenuto all'Incontro tecnico annuale dei Presidenti di Sezione, organizzato dal Comitato Nazionale e dal Settore Tecnico Arbitrale, come ormai di consueto, in chiusura della stagione dei raduni pre-campionato che hanno visto il loro avvio a luglio con l'incontro dei componenti del Settore Tecnico e sono proseguiti con tutti i raduni degli Organi Tecnici Nazionali e Periferici.
Due giorni di lavoro aperti dal Presidente dell’AIA, Marcello Nicchi, durante i quali i Componenti del Comitato Nazionale e quelli del Settore Tecnico, guidati dal Responsabile Alfredo Trentalange, si sono alternati in momenti di approfondimento tecnico e associativo, fornendo le linee guida per la stagione sportiva avviata da poco.
Trentalange, con i suoi più stretti collaboratori, in particolare si è soffermato sul materiale didattico predisposto per la formazione e l'aggiornamento di arbitri e osservatori, presentando e commentando, con l’interazione dei Dirigenti sezionali presenti, alcuni episodi già approfonditi anche con i massimi Organi Tecnici Nazionali.
"Vedo - ha detto Nicchi durante i lavori - un grande entusiasmo, anche e soprattutto tra i ragazzi che operano in periferia. Abbiamo dimostrato che l'AIA sa camminare da sola, ma la presenza di Giancarlo Abete dimostra ancora una volta istituzioni ci sono quanto mai vicine. Il problema più grande - ha aggiunto - resta quello della violenza, su questo stiamo facendo un lavoro importantissimo ed i risultati sono certo che si vedranno".
In mattinata la consegna degli attestati di benemerenza, conferiti dal Comitato Nazionale su proposta del SIN, alle Sezioni di Cagliari, Cosenza, Nichelino, Schio, Terni e Tolmezzo, e - a seguire - la consegna dei Premi “Presidenza AIA” agli associati che si sono particolarmente distinti nel corso della stagione sportiva 2012/2013. Particolarmente sentita la consegna del riconoscimento a Sergio Marcocci, Presidente di Siena, che è stata accolta da una standing ovation.
All’incontro dei Presidenti di Sezione sono intervenuti anche i Componenti del Comitato dei Garanti Domenico Mazzilli (CONI), Danilo Bigi (AIA) e Giovanni Scannagatta (FIGC).
In chiusura di lavori il “question time” dei Presidenti di Sezione a cui hanno risposto i Componenti del Comitato Nazionale e quelli del Settore Tecnico.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente