Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

E’ scomparso il Vice Procuratore arbitrale D’Errico

Giovanni Aruta - 24/09/2013, 15:51

Una grave perdita ha colpito l’AIA; è morto, infatti, ad appena 61 anni Luigi D'Errico, della Sezione di Frattamaggiore, Vice Procuratore arbitrale nazionale. D’Errico, che come arbitro raggiunse l’allora Quarta Serie, è stato un dirigente molto stimato. Ricoprì la carica di Vice CAR negli anni dal 1978 al 1980, quando il Presidente era Mario Zappacosta. In seguito, nel 1991, divenne Presidente del Comitato Regionale Arbitri ed occupò questo ruolo per ben 9 anni. Inoltre è stato anche Vice Presidente del Comitato Regionale Campano della Lega Nazionale Dilettanti. Tra l’altro D’Errico costituì assieme al compianto Gennaro Marchese e ad Arcangelo Pezzella, di cui era cognato, la Sezione di Frattamaggiore. Aveva due figli, Mario ed Alberto, anch’essi arbitri.
D’Errico era anche giornalista pubblicista e scriveva per “Il Mattino” di Napoli.
I funerali si terranno domani 25 settembre presso la Basilica di San Sossio di Frattamaggiore alle ore 15.30.
Il Procuratore Carlo Cremonini unitamente al Vice Valentino Gentile, ai sostituti ed al Segretario manifestano il loro cordoglio per la grave perdita di Luigi D’Errico.
Il Presidente dell'AIA Marcello Nicchi ed il Vice Narciso Pisacreta, insieme a tutti i componenti del Comitato Nazionale esprimono profondo cordoglio anche a nome dei 35.000 arbitri italiani.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente