Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

CAI, raduno di metà stagione a Tivoli Terme

18/01/2014, 13:30

Prosegue l'aggiornamento tecnico dei direttori di gara dell'Associazione Italiana Arbitri. Questo fine settimana sono stati arbitri ed osservatori della Commissione Arbitri Interregionale (CAI) ad essere impegnati alle porte di Roma in una due giorni intensa.
Il responsabile Danilo Giannoccaro con i suoi vice Roberto Branciforte, Sauro Cerofolini, Paolo Consonni, Gilberto Dagnello, Gianpiero Gregori, Pasquale Rodomonti, Carlo Scarati, Katia Senesi, Luigi Stella (coord. Osservatori), Maurizio Toscano, Massimiliano Velotto (coord. Arbitri) e Giuliano Vendramin hanno seguito il gruppo di 150 ragazzi e 1 ragazza.
Venerdì subito i test atletici, con le prove di velocità e di resistenza, quindi i quiz tecnici sul regolamento, presente il vice responsabile del Settore Tecnico Vincenzo Fiorenza.
Tanta voglia di crescere e di aggiornarsi, ma anche il desiderio di confronto per poter migliorare ancor più rapidamente con le esperienze fatte nelle diverse realtà calcistiche sul territorio.
In aula nel pomeriggio il via ufficiale al raduno con gli arbitri impegnati nella visione dei filmati sui diversi aspetti dal tecnico al tattico, dal disciplinare al comportamentale. In contemporanea gli osservatori hanno visionato una gara e poi compilato la relazione valutativa conclusiva al fine di uniformare il metodo utilizzato ed amalgamare la squadra composta da 121 osservatori che affianca la Commissione nelle scelte.
All'appuntamento di metà stagione hanno preso parte il Componente del Comitato Nazionale, Erio Iori ed anche il Presidente del CRA Lazio Nazzareno Ceccarelli che hanno voluto dare un contributo alla crescita degli arbitri tra i quali albergano i futuri direttori di gara di vertice.
L'intensa prima giornata si è conclusa in tarda sera con i colloqui tra i sotto gruppi di arbitri ed osservatori ed il loro Tutor, ovvero il componente della Commissione di riferimento.
Il secondo giorno invece ha visto la gradita visita del l'assistente della CAN A Alfonso Marrazzo che ha sottolineato gli aspetti necessari in una categoria che segna un cambio di realtà tra la regione di appartenenza e l'ambito nazionale in cui ci si confronta.
La mattinata è proseguita con i due gruppi di arbitri ed osservatori che hanno svolto lavori differenziati e specifici del loro ruolo per poi chiudere in aula magna con le parole di Giannoccaro e dei suoi vice questo impegno di metà stagione sportiva dando appuntamento al raduno play off&out che concluderà i campionati con i verdetti finali.
"Grazie a tutti - ha detto Giannoccaro - questa Commissione si impegnerà al massimo per decidere serenamente".

---
Nelle foto in gallery:
- le parole del responsabile Giannoccaro
- arbitri in sala
- lavori di gruppo per gli osservatori
- intervento di Iori con gli osservatori
- il taglio della torta con la Commissione
- colloquio tra arbitri e componente della commissione (Katia Senesi)
- Velotto argomenta sull'aspetto comportamentale

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente