Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Riunito ad Arezzo il Comitato Nazionale dell'Associazione

14/03/2014, 20:46

Il Comitato Nazionale si è riunito ad Arezzo, terra di Michelangelo, del Vasari e del Petrarca. L'incontro ha preceduto di un giorno quello del Consiglio Centrale, in programma oggi, che è ospite nella Sala dei Grandi presso il palazzo dell'Amministrazione Provinciale.
Il Presidente Marcello Nicchi ha iniziato i lavori rendendo note alcune comunicazioni su temi di attualità.
Egli ha riferito di avere partecipato al vertice della Task Force presso il Ministero dell'Interno dove sono stati affrontati alcuni aspetti importanti del fenomeno violenza nel mondo del calcio. In particolare sono stati forniti i dati aggiornati, frutto dei rilevamenti effettuati dall'Osservatorio dell'AIA.
Poi ha riferito a proposito di alcune questioni di rilevanza amministrativa: la predisposizione di una convenzione con un primario gestore della telefonia mobile per le esigenze delle strutture associative della periferia; il pressing sul gestore dell'energia Hera Comm, che sta creando difficoltà ad alcune Sezioni a seguito di loro insufficienze gestionali; la rimodulazione dei parametri per generare preventivi congrui delle gare amichevoli e dei tornei di competenza LND; i pagamenti effettuati dalle Sezioni per specifiche prestazioni professionali dovranno riguardare esclusivamente soggetti che non abbiano l'obbligo di esporre la ritenuta d'acconto, questo al fine di una semplificazione dei complessi adempimenti fiscali.
Il momento centrale della riunione è stato caratterizzato dal dibattito sulle analisi necessarie per la definizione degli organici arbitrali nazionali e dei numeri per gli associati promuovibili dalle regioni.
È stato deliberato l'accorpamento delle Sezioni di Domodossola e di Verbania da cui nascerà la Sezione VCO, che sarà operativa a partire dal 1' luglio, cioè con l'avvio della nuova stagione sportiva.
Sono state poi approvate la relazione del corso di selezione e l'inserimento in organico dei nuovi arbitri della CAN Beach Soccer per il 2014.
Tra le decisioni che hanno riguardato le aree di competenza delle strutture associative di periferia, è stata autorizzata l'istituzione del premio sezionale dedicato a Giulio Campanati, indimenticabile "presidentissimo" dell'AIA, che verrà assegnato annualmente dalla Sezione di Milano al migliore arbitro FIFA del mondo.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente