Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Finale Mondiale: orgoglio italiano

14/07/2014, 07:38

Quando è arrivato il momento della premiazione ha portato sul palco il tricolore che stringeva tra le mani. Nicola Rizzoli è il terzo arbitro italiano della storia a dirigere la finale della Coppa del Mondo dopo Sergio Gonella nel 1978 e Pierluigi Collina nel 2002.
Rizzoli assieme agli assistenti Renato Faverani e Andrea Stefani ha diretto una bella gara decisa solo ai tempi supplementari.
''E' stata una grande emozione e una grande soddisfazione – ha confessato il direttore di gara bolognese - un motivo di orgoglio per l'Italia e per il calcio italiano. La partita è stata difficile, ma sono stato aiutato tantissimo dai giocatori e soprattutto dai miei collaboratori. Una finale mondiale non è una gara facile”.
Tutto il gruppo arbitrale è stato premiato con una medaglia dal presidente della FIFA Joseph Blatter e con un abbraccio da parte del Presidente della UEFA Michel Platini.
In tribuna a Rio de Janeiro anche il Presidente dell’AIA Marcello Nicchi assieme al Vice Narciso Pisacreta che hanno voluto portare il saluto e l’affetto degli oltre 35mila arbitri italiani.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente