Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

CAN D: linee guida tecniche e test atletici

DS - 03/09/2014, 21:17

Prosegue a pieno ritmo, anche se parzialmente modificato dal maltempo, il raduno degli arbitri della CAN D a Sportilia.
Posticipati al pomeriggio i test atletici per la pioggia, gli arbitri si sono ritrovati sul campo per una breve seduta di allenamento, seguiti dai preparatori atletici Lucarelli, Gualtieri, Di Luciano, Zaccarini, Macrì, Tonon, Angelino e Rocchetti.
Le riunioni tecniche, iniziate subito dopo e proseguite fino a sera intervallate dalle prove fisiche, si sono incentrate sulla tecnica.
Il commissario Carlo Pacifici ha infatti focalizzato il suo intervento sulle linee guida tecniche partendo dalle principali anomalie riscontrate dagli osservatori nella passata stagione sotto tutti i punti di vista con un'analisi delle possibili cause. Pacifici ha ricordato agli arbitri come la priorità sia la semplicità interpretativa e che le direzioni di gara devono essere caratterizzate da determinazione, forza e libretà di intervento. Con l'aiuto di numerosi filmati sono state analizzati casi di falli importanti, falli tattici, uso dei gomiti e condotta gravemente sleale.
Dopo cena, il vice responsabile Guido Falca ed il componente Maurizio Pozzoli del SettoreTecnico, ha sottoposto agli arbitri una serie di videoquiz: veniva fatto vedere un episodio cui gli arbitri dovevano fornire interpretazione regolamentare con eventuali provvedimenti tecnici e disciplinari.

Nelle foto
- La commissione CAN D
- Il gruppo dei fisioterapisti
- I Preparatori atletici
- alcuni momenti dei test atletici

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente