Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Rizzoli alle FIFA Qualifier di Beach Soccer a Jesolo

FP - 12/09/2014, 20:07

Proseguono a Jesolo (VE) le qualificazioni europee ai prossimi Mondiali portoghesi di Beach Soccer: giornate caratterizzate dai grandi match con le migliori rappresentative ed i top 16 arbitri del Vecchio Continente, che stanno dimostrando prestazioni di livello assoluto per l’evidente soddisfazione degli istruttori FIFA Benchabane, Conti e Rubio Cano.
Mercoledì pomeriggio, tuttavia, le emozioni sono salite alle stelle. E, per un attimo, le attenzioni di giocatori, tecnici, dirigenti, e soprattutto degli arbitri presenti, si sono spostate fuori dal recinto di gioco sabbioso per la visita di un graditissimo ospite. Ospite di livello, indubbiamente, “internazionale”.
A portare il proprio saluto agli organizzatori e colleghi FIFA ed alla rappresentanza dell’A.I.A. presente (il Commissario CAN BS Conti, accompagnato dalla Vice Alessandra Agosto, insieme ai due direttori di gara Matticoli e Picchio) è giunto colui che, lo scorso 13 luglio allo Stadio Maracanà di Rio de Janeiro, ha portato - e non solo metaforicamente – la bandiera italiana sul tetto del mondo: il fischietto internazionale di Bologna Nicola Rizzoli.
Rizzoli, con la disponibilità e la disarmante semplicità che lo contraddistinguono, si è subito calato nella realtà del “calcio su sabbia”: sugli spalti dell’impianto jesolano, Nicola ha assistito alla gara della Nazionale italiana, e poi seguito con interesse la direzione arbitrale del collega Manolo Picchio.
I calciatori azzurri di Mister Massimiliano Esposito, a loro volta, hanno omaggiato l’arbitro della finalissima Germania-Argentina con un pallone autografato, e tantissime sono state le domande e le curiosità sulla recente esperienza mondiale. Nicola si è poi recato per un saluto ed un breve intervento nel vicino hotel del gruppo arbitri, che lo hanno accolto con entusiasmo e grandissima emozione, e non si sono risparmiate battute tra colleghi FIFA, autografi e le immancabili foto-ricordo di rito.
La visita di Nicola Rizzoli, però, non è stata l’unica durante le giornate di gare a Jesolo. Alla Beach Arena altoadriatica sono accorsi numerosi arbitri della CAN BS, l’ex assistente internazionale ed istruttore FIFA Giovanni Stevanato di Mestre, oltre ad una folta rappresentanza della Sezione AIA di San Donà di Piave al termine del proprio raduno precampionato.
Gli stessi Conti ed Agosto hanno ricambiato la visita al raduno sezionale congiunto (con le sezioni di Bassano del Grappa e Treviso) organizzato nel vicino “Villaggio Marzotto” di Jesolo, rispondendo alle tante domande dei giovani interessati alla spettacolare disciplina del beach soccer.
Nella giornata odierna, riflettori puntati sulle gare decisive per le qualificazioni mondiali: bilancio finora eccellente per i nostri Matticoli (top-scorer della manifestazione insieme al maltese Utulu, con 6 gare dirette) e Picchio (5 gare), che ieri hanno diretto insieme Russia-Germania, con i russi vittoriosi per 2 a 0, ed oggi scenderanno nuovamente in campo per il delicatissimo dentro-fuori tra Spagna ed Ucraina. Mondiale ad un passo anche per l’Italia di Mister Esposito: sempre oggi, alle 17.45, sfida decisiva contro la Bielorussia.

nella galleria fotografica, alcune immagini delle gare di Matticoli e Picchio e della visita di Nicola Rizzoli

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente