Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Gli arbitri sostengono AISLA per la lotta alla SLA

19/09/2014, 10:26

Domenica 21 settembre, AISLA, l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, celebra la Giornata Nazionale sulla SLA per raccogliere fondi per la ricerca e l’assistenza ai malati.
L’Associazione Italiana Arbitri e la Lega Calcio sostengono AISLA con iniziative all’interno degli stadi in cui si disputerà la terza giornata di campionato.
Calciatori e Arbitri di Serie A sosterranno la lotta alla SLA domenica 21 settembre in occasione della VII Giornata Nazionale sulla SLA per raccogliere fondi a sostegno della ricerca e dell’assistenza ai malati.
Grazie all’impegno dell’Associazione Italiana Arbitri, i direttori e gli assistenti di gara impegnati nel terzo turno di campionato scenderanno in campo con la maglietta di AISLA che riporta l’invito a donare al 45502, il numero attivo fino al 21 settembre, per sostenere la ricerca.
La Lega Calcio sostiene l’iniziativa attraverso striscioni e video trasmessi sui maxi schermo degli stadi che invitano alla donazione a sostegno di AISLA e della ricerca sulla SLA.
Gli striscioni saranno esposti in campo durante l’ingresso delle squadre, i video saranno trasmessi nel pre-partita e nell’intervallo degli incontri.
L’iniziativa riguarderà tutti gli incontri della terza giornata, tra anticipi del sabato e partite della domenica pomeriggio e sera.
I volontari di AISLA saranno in 120 piazze italiane per far conoscere la Sclerosi Laterale Amiotrofica e raccogliere fondi per l’assistenza dei malati, che in Italia sono oltre 6.000, e per la ricerca su questa patologia a oggi ancora senza cura.
L’iniziativa nelle piazze, tra cui quelle di Milano, Roma, Napoli, Torino e Palermo, prende il nome di “Un contributo versato con gusto”: a fronte di un’offerta di 10 euro sarà infatti possibile ricevere una bottiglia di vino Barbera d’Asti DOCG, prodotto nelle cantine di Portacomaro e Montegrosso d’Asti.
Il numero 45502* sarà attivo fino al 21 settembre: è possibile donare 2 euro con un sms oppure 2 o 5 euro da rete fissa: i fondi in particolare serviranno per dare vita al progetto della prima Biobanca nazionale dedicata alla SLA, in grado di raccogliere un numero ampio di tessuti e campioni biologici e di rendere quindi più efficace il lavoro dei ricercatori.
La Giornata Nazionale sulla SLA ha ricevuto il Patrocinio della Presidenza della Repubblica e dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI).

*E’ possibile sostenere AISLA inviando un SMS di 2 euro al 45502 da tutti i cellulari Tim, Vodafone,Wind, Tre, Poste Mobile, CoopVoce e Nòverca, di 2 euro chiamando da rete fissa TWT e Teletù e di 2 o 5 euro chiamando da rete fissa Telecom Italia, Infostrada e Fastweb.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente