Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

"Arbitrare con professionalità, ma divertendosi"

Alessandro Sbarile - 30/09/2015, 10:36

Sezione di Albenga
Domenica 20 settembre la Sezione AIA di Albenga “Stefano Grasso” ha aperto il sipario sulla stagione sportiva 2015/2016, effettuando il raduno precampionato in quel di Villanova d'Albenga, borgo medievale nell’immediato entroterra albenganese.
La giornata è iniziata al campo sportivo “Fondatori U.S. Villanovese”, dove gli associati, per lo più giovani o giovanissimi, hanno effettuato le visite mediche ed i test atletici, guidati dalla Dott.ssa Ilaria Crevani, preparatrice che da ormai due stagioni segue l'allenamento dei fischietti ingauni.
La seconda parte della mattinata si è svolta nel vicino “Salone dei Fiori”, gentilmente messo a disposizione dal Comune villanovese: gli associati, guidati dagli osservatori arbitrali Giuseppe Tortora (CAN D) e Michele Pellegrini (CAN 5), hanno ricevuto il saluto di Maurizio Viazzi, Componente del Comitato Regionale Liguria e responsabile degli Assistenti Arbitrali.
La spiegazione della Circolare n. 1 ed i chiarimenti sull’interpretazione della regola del fuorigioco, invece, sono stati materia di discussione da parte di Lorenzo Bonello, componente del Settore Tecnico che ha illustrato le novità regolamentari per la nuova stagione sportiva.
L’ultima parte della riunione è stata diretta dal Vicepresidente sezionale Riccardo Villa che ha spiegato le nuove direttive, con particolare attenzione alle procedure che precedono lo svolgimento della gara.
Il Presidente di Sezione, Gianluca Panizza, pur essendo impegnato nei lavori dell’incontro annuale degli Organici Tecnici Sezionali tenutosi a Lazise, in provincia di Verona, è sempre rimasto in contatto con il raduno dei suoi ragazzi e si è detto soddisfatto sia per la nutrita partecipazione, che per i brillanti risultati ottenuti nei test atletici. Non ha mancato, infine, di spronare tutti gli associati a concretizzare sul terreno di gioco, per tutta la stagione sportiva, quanto di buono hanno realizzato durante la preparazione estiva, iniziata insieme dai primi di agosto.
Il Presidente ha concluso il suo messaggio ricordando, soprattutto ai colleghi più giovani, che “hanno il dovere di svolgere l’attività arbitrale con professionalità e serietà, ma sempre con il diritto di divertirsi!”. La piacevole giornata si è poi conclusa con il pranzo presso la Trattoria Vignola di Ortovero.

Nella foto gallery: Test atletici in corso; Defaticante sotto la guida della Dott.sa Crevani; Lezione di tattica a centrocampo; Foto di gruppo.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente