Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

La visita del Componente della CAN 5 Claudio Zuanetti

Gianluca Collina - 09/12/2015, 08:04

Sezione di Imperia
Venerdì 27 novembre presso la sala del CONI la sezione di Imperia ha avuto l’occasione di incontrare il Componente della CAN 5 Claudio Zuanetti, associato della sezione di Treviso che può vantare una carriera che lo ha visto dirigere 140 gare nel campionato Serie A Calcio a 5, arricchite da 2 finali scudetto, 2 finali di Coppa Italia, 3 Supercoppe Italiane oltre che una finale di Coppa delle Coppe. Dopo la presentazione di rito davanti ad una folta platea, tra cui c’era anche qualche ospite delle sezioni limitrofe, sia liguri siae piemontesi, e il Componente del Comitato Regionale Liguria Gaetano Gangilli, ha preso la parola Claudio Zuanetti che innanzitutto ha fatto un’introduzione parlando della storia del Calcio a 5, mostrando i primi risultati e chi per primo l’ha praticato. Successivamente ha cercato di sviscerare al meglio il concetto della disciplina cercando ove possibile di confrontarlo con il più noto calcio a 11 per mostrare analogie e differenze.
L’iniziativa ha riscosso molto successo con molteplici domande poste dagli associati, molto coinvolti, a cui il relatore ha dato ampie ed esaurienti risposte. La riunione si è quindi conclusa con una serie di filmati che avevano lo scopo di mostrare gli highlights sulle principali casistiche del Calcio a 5.
Con l’occasione, il Presidente di Sezione Franco Cane ha voluto ripercorrere con ospiti ed associati presenti in sala gli appuntamenti associativi vissuti in questa prima parte di stagione. Il Premio Nazionale 2014/2015 - “Assistente arbitrale particolarmente distintosi nel corso della stagione sportiva”, è stato consegnato da parte di Marcello Nicchi all’assistente arbitrale della CAN A Stefano Alassio, che ne ha approfittato per ringraziare e per raccontare le proprie esperienze ai giovani ragazzi dell’organo tecnico sezionale, regalando la divisa indossata durante la finale playoff di Serie B dell’anno scorso.
Il Componente Regionale Maurizio Viazzi, ex assistente della CAN A, oggi responsabile degli assistenti arbitrali ha tenuto un’interessante lezione tecnica sul fuorigioco andando a sviscerare tutti i vari aspetti ad esso collegato.
L’osservatore della CAN B Luca Amoretti, che ha cercato di illustrare in particolar modo ai colleghi più giovani come un osservatore valuta un arbitro spiegando cosa si cerca in un direttore di gara soprattutto a livello provinciale. Preziosi i consigli su come cercare di mettere in pratica i suggerimenti ricevuti nell’ultima gara durante la visionatura.

Nella foto principale la lezione di Claudio Zuanetti. Nelle altre foto: Federico Marchi, Gaetano Gangilli, Claudio Zuanetti, Franco Cane e Antonello Motosso; Una parte della platea in attesa dell’inizio della riunione; Stefano Alassio dona la divisa al presidente Franco Cane; Luca Amoretti parla ai ragazzi; Maurizio Viazzi durante la lezione tecnica; La sala gremita.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente