La scomparsa del Presidente Onorario Bruno Di Fabio

Sezione di Imperia

La scomparsa del Presidente Onorario Bruno Di FabioLutto per la Sezione di Imperia per la scomparsa del Presidente Onorario Bruno Di Fabio. Ha passato l’intera sua vita all’interno dell’AIA, classe 1938 ed arbitro dal 1963. Nel 1969 transita a livello nazionale dove ci resta per le successive due stagioni sportive. Nella stagione 1972/73 inizia la sua carriera dirigenziale partendo come commissario straordinario della Sezione di Imperia per essere eletto successivamente presidente della stessa e rimanere a capo della sezione fino al 1988. Terminati gli anni da presidente mette a disposizione la sua esperienza a tutti i suoi colleghi più giovani continuando a dispensare consigli agli arbitri provinciali.
Nel 2013 ha raggiunto i 50 anni di tessera e nel corso di questi anni diversi traguardi, tra i più importanti si ricordano la nomina di Arbitro Benemerito nel 1981 e la presidenza onoraria della Sezione di Imperia nel 2010. Inoltre è stato insignito della Stella di Bronzo del CONI per il Merito Sportivo.
L’attuale presidente di Imperia, Franco Cane, è rimasto molto colpito dalla perdita: “Oltre che un collega ho perso un grande amico che ha sempre cercato di dare il proprio contributo alla nostra sezione”. Tutti i colleghi ricordano Bruno con affetto specialmente per il suo grande spirito associativo che ha portato a cementificare le fondamenta della sua Sezione.

Nella fotografia il momento della nomina di Bruno Di Fabio (a destra) a Presidente Onorario della Sezione di Imperia.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri