Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Lezione Tecnica con Stefano Farina

Roberto Rossi - 16/02/2016, 12:06

Sezione di Gubbio
Venerdì 12 febbraio si è tenuta presso l'Aula Magna dell'Istituto “Cassata-Gattapone” di Gubbio una Lezione Tecnica organizzata dalla Sezione Arbitri “Carlo Angeletti” che, rispetto a quelle che si tengono solitamente con cadenza quindicinale, è stata veramente speciale perché ha visto la presenza in qualità di relatore del Responsabile della Commissione Arbitri di Serie B, Stefano Farina, ex arbitro internazionale con all'attivo 236 gare dirette in Serie A, tantissime gare di Champions ed Europa League e la finale di Supercoppa Europea tra Barcellona e Siviglia del 2006. Dirigente appassionato e di successo, dal 2008 ha attraversato, come Responsabile, le commissioni CAN-D e CAN-PRO fino all'attuale incarico in CAN-B dove si trova a gestire con un gruppo di giovani e validi arbitri e assistenti un campionato duro e lungo come quello di Serie B.
Gremitissima la platea che ha visto, oltre alla quasi totalità degli arbitri eugubini (compresi il Presidente C.R.A. Luca Fiorucci e il componente Massimiliano Rosi) anche la graditissima presenza di colleghi delle sezioni umbre, tra i quali Matteo Bottegoni e Marco Chiocchi (assistenti CAN-B), Silvia Tea Spinelli (Arbitro CAN-PRO) e Alberto Tatangelo, Presidente della Sezione di Terni.
Stefano Farina ha saputo calamitare l'attenzione di tutti e, per più di due ore, ha intrattenuto i presenti dividendo il suo intervento in due parti: la prima di tipo formativo-motivazionale nella quale ha elencato tutte le caratteristiche che sono necessarie ad un arbitro per essere un arbitro vincente e nella quale ha descritto l'atteggiamento mentale che porta a raggiungere i risultati voluti, facendo capire ai giovani arbitri presenti che non basta desiderare di arrivare in serie A ma bisogna porsi obiettivi e in base a quelli impegnarsi e programmare le proprie attività, fonte di sacrificio che, se supportato dal necessario talento, non mancherà di portare i frutti sperati. Tenacia, coraggio, motivazione, entusiasmo, passione le parole chiave per raggiungere i propri obiettivi.
La seconda parte si è svolta con la visione dei filmati, e Stefano Farina ha coinvolto molti ragazzi nel commento degli episodi controversi esaminati, in un clima di confronto efficace, tra battute, ironia e consigli che hanno affascinato la platea che ha tributato più volte lunghi applausi al relatore.
Al termine della lezione il Presidente della Sezione, Roberto Rossi, ha ringraziato Farina per la bellissima serata e l'A.I.A. per aver permesso da ormai tanti anni anche a Sezioni non grandi e periferiche come quella di Gubbio di avere ospiti prestigiosi, e ha espresso l'auspicio che la prossima volta non sarà per sorteggio, ma sicuramente per comune piacere, ritrovarsi di nuovo ad assistere ad una lezione come questa, che contribuisce in maniera significativa alla motivazione e alla crescita di tutti coloro che hanno assistito, sia come arbitri che come persone.

In copertina: da sx, il Commissario CAN B Stefano Farina, il Presidente Rossi ed il Presidente CRA Fiorucci
In gallery: alcuni momenti dell’incontro

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente