Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Marcello Marcato: "Abbiate sempre fame di sapere"

Anna Vitiello - 29/11/2016, 08:56

Sezione di Genova
Si è tenuta nei locali della Sezione di Genova la Riunione Tecnica Obbligatoria degli arbitri appartenenti all’Organo Tecnico Regionale, insieme agli arbitri dell'Organo Tecnico Sezionale della rosa, che hanno così potuto “respirare” l’aria della regione. Relatore della serata è stato Marcello Marcato, Coordinatore del Settore Tecnico ed associato genovese.
Tanti i ragazzi presenti, tra cui i colleghi Nazionali CAI e CAN D insieme a Davide Ghersini, arbitro in forza alla CAN B, che ha interagito con Marcello e con i colleghi in sala un costruttivo confronto sulle immagini che sono state analizzate durante la riunione. Principale argomento trattato è stata la Circolare n. 1 e le innovazioni che ha portato al Regolamento. Situazioni di giuoco che l’anno scorso erano interpretate e sanzionate in un modo, quest’anno, sono diverse. L’aspetto su cui ci si è soffermati maggiormente è stato il concetto di Dogso e molto istruttivo è stato il coinvolgimento da parte di Marcello proprio di Ghersini. “Io non sono un tecnico, ma sapere il regolamento è mio dovere come d’altronde lo è il vostro. Ed essere preparati ai cambiamenti è sempre la cosa più difficile da fare, per questo bisogna curare ogni dettaglio senza nulla trascurare”.
Questa la premessa di Marcato: ”Davide Ghersini vi dirà come le decisioni su episodi importanti possano cambiare la valutazione della prestazione. Per questo motivo è importante essere costantemente aggiornati”. Marcello ha invitato i ragazzi a frequentare i poli di allenamento dove gli arbitri nazionali sono sempre disponibili ad un confronto, ”dove potete parlare con loro, chiedere consigli, raccontare e far vedere le situazioni che vi sono capitate la domenica sul terreno di gioco ed ascoltare i loro preziosi suggerimenti”.
Soddisfatto il Presidente Roberto Romeo che ha aperto la riunione davanti ad una sala piena come al solito. “Sono contento dell’attenzione che i ragazzi hanno prestato alle parole di Marcello, parole sempre importanti e che danno la possibilità ai nostri giovani colleghi di crescere come arbitri e soprattutto come uomini e donne”. Un’ora e mezza intensa, dove i video visti sono stati tanti ed interessanti in ogni particolare. Giunti ai saluti, Marcello ha voluto lasciare i ragazzi così: ”Abbiate sempre fame di sapere, di crescere, di aggiornarvi e di confrontarvi: questi aspetti fanno la differenza in un Arbitro che vuole mettersi sempre in gioco per diventare ogni giorno migliore”.

Nelle foto: Il Presidente Romeo apre i lavori; la sala stracolma; Marcello Marcato inizia la riunione; un momento durante la serata; Davide Ghersini; Il presidente di sezione congeda i ragazzi.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente