A Budapest il "Course for International Futsal Referees"

A Budapest il Si é tenuto a Budapest, dal 28 al 30 novembre, il decimo "Course for International Futsal Referees", organizzato dalla UEFA con il fine primario di uniformare l'interpretazione tecnica e verificare la preparazione globale dei direttori di gara partecipanti.
A tale importante appuntamento hanno preso parte 33 arbitri internazionali di recente nomina, tra i quali gli italiani Daniele Di Resta della Sezione di Roma 2 e Chiara Perona della Sezione di Biella, entrambi in organico alla CAN 5.
La intensa tre giorni di lavoro si é sviluppata alternando lezioni in aula e sessioni pratiche sul rettangolo di giuoco, ponendo particolare attenzione ad aspetti attinenti lo spostamento, il posizionamento e la gestualitá, finalizzati all'ottenimento della migliore performance in partita. I direttori di gara sono stati, da subito, messi alla prova attraverso la somministrazione di quiz tecnici e video test, diversi per ciascun arbitro ed effettuati con modalitá interattive, grazie all'utilizzo di tablet e laptop connessi alla rete. In seguito, si sono susseguite attività didattiche e prove atletiche superate dagli italiani brillantemente, dove Chiara Perona si è contraddistinta per avere superato il limite dei test FIFA previsto per gli uomini, unica donna che finora è riuscita a raggiungere questo importante risultato. Le attività hanno poi riguardato la verifica della conoscenza della lingua inglese ed infine tutti cono stati sottoposti al check dei parametri fisici e biometrici, anche in questi sono stati superati brillantemente dai due direttori di gara italiani, un risultato assolutamente confortevole, frutto del lavoro dei singoli e di una professionalità a cui sono oramai orientati gli arbitri della CAN 5.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri