Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Scomparso a 92 anni il collega Giuseppe Adami

08/02/2007, 11:22

Sezione di Roma 1
E' morto uno dei pi¨ grandi arbitri del passato, il collega Giuseppe Adami. Romano, 92 anni, arbitro da 60, aveva esordito in serie B nel 1954, dirigendo due anni la prima gara in A, serie dove arbitrerÓ 105 partite. Diventato arbitro internazionale nel 1959, venne designato ben 100 volte.
Adami, per gli amici Beppe, definý il suo modo di arbitrare "psicologico" perchŔ puntava a far capire ai calciatori le sue intenzioni senza gesti di sfida e rinunciando a qualsiasi platealitÓ.
Nel corso della sua carriera ha ricevuto molti attestati: nel 1961 il premio Mauro e nel 1963 il Seminatore d'oro. Brillante la sua carriera da dirigente: dal 1968 al 1972 Ŕ stato vice commissario alla CAN A-B e per nove anni vice presidente dell'AIA. Nel 1986 venne nominato designatore alla CAI per il campionato Interregionale.
Il presidente dell'AIA, Cesare Gussoni, ed il Componenti il Comitato Nazionale esprimono profondo cordoglio per la scomparza del collega e amico, manifestando sincera vicinanza ai familiari.
Il funerale si svolgerÓ domani, alle ore 11, a Roma presso la parrocchia Madonna di Lourdes di viale Tormarancio. Si potrÓ accedere alla camera ardente fino alle ore 18 di oggi in via Madonna di Fatima, 5.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente