Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Arbitri impegnati nella raccolta fondi per la Pediatria

Francesco Carbone - 29/03/2018, 19:30

Sezione di Locri
Il 26 dicembre 2017, su iniziativa del Rotaract Club di Locri, si era svolto un quadrangolare di calcio a 5 presso l’impianto sportivo “Ai Campetti” di Gioiosa Jonica, all’interno dell’evento denominato “In campo per la pediatria”. Tra le associazioni scese in campo, Carpe Diem Gioiosa Jonica, Leo Club e Rotaract, c’era anche la rappresentativa della Sezione di Locri. Il chiaro scopo della manifestazione, avvenuta all’insegna dello sport allo stato puro - dati gli intenti aggregativi e gli obiettivi finali - era stato quello di raccogliere fondi per l’acquisto di materiale medico - sanitario per il reparto di pediatria dell’ospedale di Locri.
Massiccia era stata la partecipazione della delegazione degli arbitri locresi che, data l’importanza dell’iniziativa, si erano “autotassati” e avevano così devoluto anche la loro consistente parte.
Lo scorso 10 marzo le delegazioni del Rotaract Club di Locri, Carpe Diem Gioiosa e AIA Sezione di Locri, hanno consegnato alle dottoresse Rosanna Lia e Barbara Russo, il materiale acquistato attraverso la raccolta fondi, cinque aerosol e tre pulsossimetri.
Un piccolo gesto altruistico che può migliorare la fruibilità del nosocomio locrese. Iniziative lodevoli e alle quali la sezione di Locri non si tira mai indietro. Continua così ad essere presente nel territorio e per il territorio, anche con attività slegate dal mondo arbitrale, ma che appartengono a quello territoriale.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente