Raduno di Eccellenza e Promozione con Alberto Zaroli

CRA Abruzzo

Raduno di Eccellenza e Promozione con Alberto ZaroliHa preso ufficialmente il via la stagione 2018/2019 degli arbitri ed assistenti in forza al Comitato Regionale dell’Abruzzo. Proprio nel capoluogo di regione il 22 e 23 agosto si è svolto il raduno pre campionato che per la prima volta è stato anticipato rispetto all’inizio dei campionati. Per l’Abruzzo, che insieme alla Campania ha scelto questa linea, le adesioni ricevute hanno testimoniato che si è trattata di una scelta coraggiosa ma nello stesso tempo vincente, nonostante il periodo feriale.
Da sottolineare che, in precedenza, il 17 agosto si sono svolti i test atletici. La due giorni aquilana ha visto la presenza di importanti ospiti a cominciare dal componente del Comitato Nazionale AIA, Alberto Zaroli, e dei Componenti del Settore Tecnico Salvatore Russo e Giovanni Pentangelo.
A fare gli onori di casa il Presidente del CRA Angelo Giancola, che insieme a tutta la sua squadra ha messo a punto un programma dei lavori molto intenso. Dopo i saluti iniziali che, dalle parole degli intervenuti, hanno consentito ai ragazzi di rompere il ghiaccio, si è passati ad illustrare la Circolare numero 1 con le sue novità. Da qui il confronto sulle varie situazioni è stato molto costruttivo.
A testimonianza dell’ottimo clima in cui i lavori si sono svolti la proposta del componente Zaroli di rientrare in aula dopo cena per visionare vari video è stata accolta senza batter ciglio. I ragazzi, con entusiasmo, nelle due ore serali hanno mantenuto un elevato grado di attenzione alla ricerca di cogliere tutte le sfumature possibili così da farsi trovare pronti negli imminenti impegni.
La seconda giornata, con l’arrivo degli assistenti e gli osservatori, ha visto completarsi l’organico a disposizione del CRA. E’ stato il momento anche di accogliere per un saluto i rappresentati dell'AIC Federico Schiavoni ed AIAC Giuseppe Costantino, con i quali molti passi in avanti sono stati fatti negli ultimi anni per quel che riguarda la correttezza dei rapporti con la classe arbitrale.
Inoltre hanno fatto pervenire un messaggio il Presidente della FIGC Abruzzo Daniele Ortolano ed il suo Vice Ezio Memmo, impossibilitati a partecipare per via delle concitate riunioni relative all'inizio dei campionati. Presenti anche un emozionato Fabrizio Lanciani, ex vice Presidente CRA ora passato alla CAI e Stefano Calabrese, neo osservatore in Serie A.
Alberto Zaroli ha voluto in ogni suo intervento spronare i ragazzi lanciando dei messaggi molto chiari. In modo particolare si è soffermato sulla differenza tra l’essere gruppo e l’essere squadra. Proprio in ciò vi è il salto di qualità. Bisogna arrivare a condividere gli stessi valori, lavorare per gli stessi progetti, essere felici per i risultati ottenuti dai colleghi.
Queste considerazioni non potevano che essere musica per le orecchie del Presidente Giancola che oltre a ritenersi molto soddisfatto di come i lavori si sono sviluppati è ben cosciente che la stagione oramai alle porte vede la classe arbitrale ben preparata e motivata per affrontare tutte le insidie che ovviamente si presenteranno.
A conclusione dei lavori si è tenuta la prima consulta regionale mentre a Miglianico, venerdì 24 agosto è stata la volta del raduno dei ragazzi impegnati nel campionato di Prima Categoria.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri