Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

A Néstor Pitana, arbitro della finale della World Cup 2018, il Premio Campanati

18/11/2018, 13:33

Siamo giunti alla terza edizione del Premio Giulio Campanati che, quest’anno, vede premiato il miglior arbitro dei mondiali di Russia 2018, l’argentino Nestor Pitana. L'arbitro della finale del Campionato del Mondo 2018 è arrivato venerdì a Milano e nella medesima serata si è tenuto, presso la Sezione di Milano, un bellissimo incontro nel quale Pitana ha mostrato quali siano i valori che costruiscano la figura di un arbitro di questa portata. Presenti all’incontro anche Giorgio Campanati, ideatore del premio, Alessandro Pizzi (Presidente del Comitato Regionale Arbitri della Lombardia), Renato Faverani (ex assistente arbitrale internazionale), gli arbitri Paolo Valeri e Paolo Mazzoleni, e gli assistenti Mauro Tonolini e Alberto Tegoni.
Sabato invece, giornata dedicata alla premiazione: prima di Italia- Portogallo si è tenuta la conferenza stampa presenziata da Giorgio Campanati, Marcello Nicchi (Presidente AIA), Massimo Busacca (Direttore dipartimento arbitri FIFA), Nicola Rizzoli (Responsabile CAN A) e Pietro Lattanzi (Presidente Sezione di Milano).
Durante la conferenza Pitana ha ribadito l’immensa gratitudine nel ricevere tale premio, sottolineando anche la vicinanza alla famiglia Campanati, mentre in sottofondo scorreva un video con le immagini di quella che è stata la sua avventura in Russia.
Simpatico anche l’aneddoto di Massimo Busacca che ha raccontato come gli siano bastati 15 minuti per capire le qualità di Pitana, fino ad assegnargli la finale della competizione mondiale.
Doverosa invece la presa di posizione di Gabriele Gravina nei confronti delle numerose violenze subite dagli arbitri delle categorie minori. Il Presidente della FIGC ha infatti voluto precisare che verranno prese misure affinché anche i giovani arbitri possano sentirsi tutelati.
Presenti alla conferenza anche altre personalità note del mondo dell’AIA e della FIGC tra cui Gava, Stefani, Faverani, Tonolini, Tegoni, e gli ex presidenti federali Abete e Tavecchio.
La premiazione è avvenuta sul campo dove Campanati, Gravina, Nicchi e Lattanzi hanno consegnato il premio Giulio Campanati 2018 a Nestor Pitana.
Durante questi giorni a Milano, si è potuta capire la semplicità e l’umiltà di Nestor Pitana e della sua famiglia.
A conclusione di questa serie di eventi, Nestor Pitana e Gianluca Rocchi terranno l’incontro speciale: “Fischi Mondiali” martedì 20 novembre presso la sede del CRA Lombardia.
Una menzione particolare va a tutta la Sezione di Milano e ai collaboratori esterni alla Sezione che hanno dedicato il loro tempo alla realizzazione di questa esperienza.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente