Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Cremonini: “Usate i social con rispetto”.

23/11/2018, 09:00

Sezione di Pontedera
Carlo Cremonini, Procuratore Nazionale dell’Associazione Italiana Arbitri, ha incontrato i fischietti pontederesi.

Il Presidente di Sezione, Paolo Monti, ha introdotto l’ospite il quale ha subito coinvolto la platea con una riunione interattiva aperta a domande ed esordendo con simpatia. “Visto l’incarico che ricopro – ha esordito il Procuratore – preferirei non conoscervi per il vostro interesse”. Il cuore della riunione ha riguardato l’utilizzo dei social media, infatti Carlo ha precisato: “Mi rivolgo prevalentemente ai giovani, compresi quelli che arbitrano con maggior desiderio, perché spesso incappano in violazioni severe. Di solito vi perdete nell’utilizzo dei social, da whatsapp, a Facebook, a Twitter ed Instagram, perché è giusto che ognuno di voi abbia un profilo social, tuttavia i mille amici virtuali vi leggono. Dimostrarsi tifosi, lasciarsi andare a commenti pubblici sull’arbitraggio è dannoso per voi, perché i vostri contatti vi segnalano. Commentare o aggiungere un like ad un post che critica un collega è eticamente sbagliato. Ognuno – ha concluso Cremonini – deve avere rispetto dei ruoli e rispetto dei colleghi”.

La parte finale della Riunione è stata aperta alle domande della folta e giovane platea, che è stata molto interessata da questo tema di rilievo fondamentale per la vita di ogni giorno dell’arbitro, che rimane tale anche fuori dal campo di gioco.

Al termine della riunione, il presidente Paolo Monti ha consegnato un piccolo presente al collega, al quale vanno i sentiti ringraziamenti da parte di tutta la sezione.

In anteprima: Cremonini. In gallery: la sala durante la riunione; Cremonini; Monti consegna un presente a Cremonini.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente