Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Racano (CAN 5) e i grandi valori che contraddistinguono l’AIA

Antonella Lo Torre - 07/12/2018, 12:00

Sezione di Chieti
La serata di venerdì 16 novembre verrà ricordata dagli associati della Sezione di Chieti per la suggestiva Riunione tecnica, dal profondo valore umano, tenuta dal Componente della CAN 5 Salvatore Racano, della Sezione di Matera.
Introdotto dal Presidente Gianluca Rutolo, alla presenza anche dei Componenti del Comitato Regionale Abruzzo Guido Alfonsi e Massimiliano Zappacosta, oltre che del Mentor per il Calcio a 5 Mauro D’Antonio, Salvatore ha dato il via ad un incontro che ha tenuto la platea interessata per l’intera sua durata; una riunione in cui Salvatore è riuscito a trasmettere la sua grande passione per l’Associazione, che permette a tutti di saper gestire i momenti difficili della vita, dalle difficoltà familiari a quelle di salute. Un incontro che, grazie ai video e alla testimonianza appassionata dell’ospite, è riuscito ad infondere nei giovani e meno giovani la grande passione che un arbitro di futsal prova e può provare nell’espletamento del suo difficile compito, sia in ambito regionale che in ambito nazionale ed internazionale.
La platea numerosa, costituita da tanti giovani associati, è rimasta in ascolto di Racano mostrandosi particolarmente colpita dalle sue parole e dal racconto dei suoi aneddoti personali, di arbitro in campo e di arbitro fuori dal campo come osservatore ed Organo Tecnico Nazionale.
Conclusa la riunione, l’importante ospite ha voluto consegnare dei regali agli associati particolarmente distintisi, prima di ricevere dal Presidente Rutolo un omaggio a ringraziamento della bellissima serata; serata che è poi proseguita presso un ristorante della zona, in cui Salvatore si è piacevolmente intrattenuto con i ragazzi fino a tarda ora, per infondere quei valori che l’AIA da sempre trasmette, vale a dire passione, onestà e determinazione, nel rispetto proprio e degli altri.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente