Test e match analysis allo stage del C5 di metà Stagione

CRA Calabria

Test e match analysis allo stage del C5 di metà StagioneProsegue il percorso di aggiornamento tecnico, monitoraggio della condizione atletica e metodologia di allenamento per arbitri di calcio a 5 a disposizione del CRA Calabria. Dopo gli stage di ottobre e novembre, dedicati ai solo arbitri di C1, il 16 dicembre si è svolto, per tutti gli arbitri in organico, il consueto raduno di metà stagione, momento di analisi e confronto sulla prima parte dei campionati.
Di buon mattino i ragazzi hanno svolto presso il Palazzetto dello Sport di Vibo Valentia una seduta atletica seguita dall'Assistant Referee Intermittent Endurance Test, più conosciuto come “Ariet”, prova specifica per valutare il grado di preparazione atletica, risultato in costante crescita. Successivamente il gruppo, seguendo le indicazioni del Delegato regionale Ercole Vescio, ha svolto una lezione pratica su spostamento e posizionamento sul terreno di gioco. Le simulazioni hanno riguardato le direzioni con doppio e singolo arbitro, aspetto importante per essere sempre credibili e per aspirare ad una performance di livello.
Dopo la parte atletica e tattica è toccata a quelle tecnica e comportamentale, presso una struttura alberghiera di Lamezia Terme, dove si sono inizialmente intrattenuti con il Presidente Regionale Franco Longo, che si è detto entusiasta del percorso di crescita intrapreso dagli arbitri del futsal, gruppo affiatato, professionale e disposto al sacrificio.
Dopo i test tecnici a cura del Mentor del Settore Tecnico, Gennaro Luca De Falco, il pomeriggio è proseguito con la video analisi di gare ed episodi accaduti nei campionati regionali, durante i quali Ercole Vescio ha più volte chiesto massima attenzione e concentrazione per ridurre al minimo il margine di errore.
Il raduno si è concluso con l'augurio di buone feste ed un arrivederci per il prossimo impegno ufficiale, la Final Four di Coppa Italia.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri