Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

LEGEA nuovo Sponsor Tecnico della FIGC per l’Associazione Italiana Arbitri

10/01/2019, 16:00

FIGC e LEGEA hanno raggiunto l’accordo per la sponsorizzazione tecnica e la fornitura ufficiale dell’abbigliamento sportivo dell’Associazione Italiana Arbitri a partire dalla Stagione Sportiva 2019/2020 e con una durata triennale. LEGEA, brand storico italiano di abbigliamento sportivo, grifferà i kit gara, lo sportswear di allenamento e di rappresentanza e anche le calzature con una collezione innovativa e dedicata all’AIA.
Alla base della partnership c’è la volontà comune di garantire prodotti di qualità con prezzi accessibili e dalla facile reperibilità sul mercato grazie alla capillare rete distributiva di LEGEA, favorendo l’uniformità dell’abbigliamento della classe arbitrale FIGC. dalla Serie A alle Sezioni locali.
“Siamo molto soddisfatti - commenta il Presidente della FIGC Gabriele Gravina – che Legea abbia scelto di investire sull’Associazione Italiana Arbitri, una delle eccellenze del calcio italiano. Siamo sicuri che tutto il sistema trarrà benefici da questa partnership, dal vertice alla base”.
“Per Legea è una grande opportunità quella di sponsorizzare gli arbitri italiani - dichiara il Presidente del’AIA, Marcello Nicchi - messa a disposizione dalla Federazione, che ha intrapreso nuove formule di partnership, con risorse da destinare al mondo arbitrale. Noi ci aspettiamo molto ma siamo convinti che verremo ripagati delle aspettative”.
“Siamo onorati ed orgogliosi - commenta Luigi Franco Acanfora, Amministratore Unico, Legea S.p.A. - di essere stati scelti dalla FIGC e dall’AIA. Accompagnare gli arbitri italiani ed entrare nel mondo arbitrale rappresenta un traguardo storico per la nostra azienda nonché la definitiva consacrazione del brand LEGEA nel panorama nazionale ed internazionale. Siamo pronti ad affrontare questa nuova sfida e mettiamo a disposizione dell’AIA e della FIGC le nostre competenze per il perseguimento degli obiettivi congiunti”.

COMPANY PROFILE LEGEA

Legea nasce all’inizio degli anni ‘90 producendo abbigliamento tecnico sportivo per il calcio e imponendosi con immediato successo sul mercato mondiale, decidendo cosi di ampliare il proprio campo di attività specializzandosi anche nella produzione di materiale tecnico per basket, volley, rugby ed atletica.
Grazie ad una lungimirante politica promozionale e distributiva e riuscita a penetrare nel mercato nazionale e internazionale, ed oggi, distribuisce i propri prodotti in oltre 50 nazioni, dall’Estremo Oriente all’Australia, dall’America del Nord (USA e Canada) e del Sud (Argentina, Brasile, e Suriname) al continente Africano. Particolare enfasi viene data allo sviluppo della rete distributiva, attraverso punti vendita autorizzati oggi diffusissimi soprattutto in Italia e in Europa.
Nella storia della Legea le grandi sponsorizzazioni sportive sono sempre state alla base dei traguardi raggiunti che hanno portato all’affermazione del brand a livello mondiale. Legea rafforza di anno in anno la sua importante presenza nello sport con partnership non solo nei massimi campionati italiani ma anche e soprattutto fregiandosi di prestigiosi accordi di sponsorizzazione raggiunti negli anni con importanti federazioni nazionali e con club storici dall’intramontabile fascino.
Da sempre sensibile alle esigenze dei fruitori, LEGEA pone particolare enfasi sulla ricerca e lo sviluppo di prodotti altamente performanti, studiati e realizzati grazie alla proficua collaborazione instaurata con esperti di settore ed atleti professionisti.
Negli ultimi anni l’azienda ha sviluppato una linea fashion/fitness di grande successo ed in continua crescita diventando un autentico fiore all’occhiello aziendale.
Con entusiasmo, gioco di squadra e professionalità LEGEA vuole offrire, con la stessa passione e creatività di sempre una “seconda pelle” a tutti gli sportivi, senza porre alcun limite alla naturalezza ed alla libertà di movimento.

Per maggiori informazioni: www.legea.it

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente