Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Sedici nuovi fischietti nell'organico sezionale

Michele De Stefano - 11/01/2019, 12:00

Sezione di Caserta
Corso formativo terminato ed esame finalmente sostenuto: la Sezione di Caserta è lieta di accogliere 16 nuovi “fischietti” che entrano a far parte della grande famiglia dell’AIA.
I ragazzi, che hanno partecipato assiduamente alle lezioni dirette dal responsabile del corso Emanuele Bocca, hanno dimostrato di avere tutte le carte in regola per essere dei direttori di gara, non solo da un punto di vista tecnico ma anche sul piano umano e valoriale.
Durante gli incontri formativi, i neo arbitri hanno assimilato le diciassette regole del giuoco del calcio attraverso slide e filmati, nonché attraverso interessanti approfondimenti ed interventi di arbitri ed assistenti casertani in forza anche agli Organi Tecnici Nazionali.
Lunedì 17 dicembre dunque, nei locali sezionali presso lo stadio Pinto, si sono tenuti gli esami e le verifiche di rito a conclusione dell’intenso lavoro di studio e preparazione. Dopo i test tecnici, gli aspiranti arbitri hanno sostenuto la prova orale alla presenza del Componente Regionale, in loco Presidente di Commissione, Ettore Cuomo.
Brillantemente superati dai candidati, e preparati a dovere nei mesi di lezione del regolamento, a tal proposito soddisfatto si è dichiarato il Presidente della Sezione della Reggia Antonio Pietro Santangelo: “Oggi inizia un percorso formativo per 16 ragazzi, una scuola di vita, una palestra per crescere con i valori del sacrifico, della condivisione e della dedizione. Sono sicuro che ci daranno soddisfazioni ed insieme, mattone dopo mattone, costruiremo il futuro della Sezione”.
Questi i nomi dei nuovi fischietti casertani: Antonio Bruno, Ruggero Celiento, Francesco Cavagnuolo, Giuseppe Carfora, Giuseppe De Lucia, Enzo Maria De Micco, Salvatore Gravante, Cristian Pasquale Guerriero, Francesco Mastrati, Francesco Martone, Antonio Nacca, Antonio Palmiero, Pasquale Santoro, Gianny Scognamiglio, Giuseppe Tettone, Gaetano Viggiano.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente