Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Il bilancio dell’OA DAY sezionale, quasi 3500 gli osservatori presenti

Federico Marchi - 14/01/2019, 21:00

Durante il raduno di metà Stagione Sportiva del Settore Tecnico, svoltosi il 12 e 13 Gennaio a Coccaglio, è stato proposto anche un bilancio dell’OA DAY sezionale, già anticipato in occasione della recente riunione del Consiglio Centrale dell’Associazione Italiana Arbitri.
Un’edizione che ha registrato complessivamente la presenza di 3481 osservatori, pari all’87,3% di tutti i convocati. Una quota in continuo aumento, nel 2018 la percentuale di presenza era stata dell’85,1. “Con questi numeri è stato raggiunto l’obiettivo, grazie anche al sostegno del Comitato Nazionale dell’AIA, di avere una giornata di obbligatorietà di formazione per gli osservatori sezionali” ha commentato il Responsabile del Settore Tecnico Alfredo Trentalange.
I risultati migliori in termini di affluenza sono stati riscontrati in Molise, Puglia, Toscana e Liguria, dove si sono registrate presenze superiore al 90%. La giornata, come di consuetudine, ha previsto la visione di una partita in contemporanea su tutto il territorio nazionale. A seguire gli osservatori sono stati chiamati ad attribuire un voto alla prestazione dell’arbitro, oggetto poi di confronto e di dibattito. I numeri hanno evidenziato come il 79,1% degli osservatori, al termine della visionatura, abbia fornito la stessa valutazione individuata dal Settore Tecnico, con punte di eccellenza in Basilicata (100%) e in Campania (93,6%) .
Il prossimo appuntamento sarà il 27 Gennaio con l’OA DAY che sarà effettuato a livello regionale nei vari CRA e CPA italiani, ed il recupero per gli assenti giustificati al precedente incontro. “Consci dell’importanza che un progetto come questo rivesta nella ‘formazione dei formatori’, ovvero gli osservatori, che sono coloro che settimanalmente portano la propria esperienza sui terreni di giuoco al servizio dei giovani arbitri” ha concluso Trentalange.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente