Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

A Roma via al countdown verso l’Europeo 2020: -500 giorni al calcio d’inizio

29/01/2019, 19:18

Oggi, con una serie di installazioni in città e allo Stadio Olimpico, è iniziato il cammino verso UEFA EURO 2020, che si aprirà il 12 giugno 2020 con la gara inaugurale a Roma per concludersi a Londra esattamente un mese dopo. A 500 giorni dall’inizio del torneo, nelle 12 città sedi di gara inizierà un percorso di avvicinamento all’evento che promuoverà un Torneo unico nel suo genere, ideato per celebrare il calcio europeo coinvolgendo i tifosi e gli appassionati negli Stadi e nelle Fan Zone.

Il countdown ufficiale partirà dai due principali punti di arrivo in città: all’Aeroporto di Fiumicino e alla Stazione Termini. In alcuni dei luoghi più iconici in città, invece, nel corso della mattina sarà allestita una scenografia dedicata all’Europeo 2020 all’interno della quale si esibiranno due dei freestyler italiani più famosi al mondo: Swann Ritossa e Anastasia Bagaglini della “Fast Foot crew”. Appuntamento in Piazza del Campidoglio, Piazza del Popolo e Castel S. Angelo, in omaggio all’omonimo ponte fatto costruire nel 134 d. C. dall’imperatore Adriano, simboleggiato sul logo di Roma città ospitante dell’Europeo 2020. Tappa conclusiva allo Stadio Olimpico, punto di arrivo dell’iniziativa e punto di partenza dell’Europeo il 12 giugno 2020.

In occasione della giornata dedicata ai -500 giorni, faranno il loro esordio i profili Social di Roma Euro 2020 su Facebook, Instagram e Twitter: accompagneranno gli appassionati ed i tifosi nel percorso che porterà all’esordio dell’Europeo. Attraverso la condivisione di news e curiosità riguardanti il torneo e tramite le storie delle persone che vivono la città, i social consentiranno agli utenti di vivere da vicino le tappe di avvicinamento all’evento e condividerne le emozioni.

Le principali informazioni su Roma Città Ospitante UEFA EURO 2020 saranno disponibili anche nell’area dedicata sulla piattaforma web della FIGC all’indirizzo https://figc.it/it/federazione/euro-2020/.

ROMA HOST CITY EURO 2020. Roma sarà una delle 12 città che ospiteranno l’Europeo 2020, insieme ad Amsterdam, Baku, Bilbao, Bucarest, Budapest, Copenhagen, Dublino, Glasgow, Londra, Monaco e San Pietroburgo. La cabina di regia del Comitato Organizzatore locale è composta da FIGC, Governo, Roma Capitale e CONI, anche in qualità di proprietario dello stadio Olimpico, insieme ad una serie di stakeholder, come Regione Lazio, Aeroporti di Roma, Federalberghi e AICA per l’accoglienza e la ricettività alberghiera, oltre ai due club cittadini AS Roma e SS Lazio, che saranno coinvolti nei prossimi mesi nel sostegno delle attività di comunicazione.

L’Italia ospita per la terza volta l’Europeo (dopo il 1968 e il 1980) e Roma sarà una sede centrale dell’evento: ospiterà la gara che darà il via al torneo il 12 giugno 2020 (le gare del girone insieme a Baku), con la cerimonia inaugurale e il concerto d’esordio nella Fan Zone, e un totale di 4 gare compreso uno dei Quarti di Finale allo Stadio Olimpico (68.000 Spettatori), dove i tifosi potranno assistere almeno a due gare degli Azzurri, se qualificati. A Roma, particolarmente scenografica sarà la Fan Zone, ospitata in un’ampia area del Centro città in luoghi storici e artistici unici al mondo.

Prossimi eventi UEFA. 2019. 21 marzo: lancio della Mascotte. Marzo/Novembre: European Qualifiers. 27 Maggio: Application per i Volontari. 12 Giugno: 1 year to go, apertura della biglietteria. 1 Dicembre: Sorteggio Fase Finale. 2020. 17 Aprile: Trophy Tour. 12 Giugno: Euro 2020, gara inaugurale, apertura Fan Zone. 4 Luglio: Ultima gara a Roma (Quarti di finale), chiusura Fan Zone.

UEFA EURO 2020. Sarà il primo Campionato Europeo itinerante di calcio, ideato per celebrare i 60 anni della manifestazione. Le European Qualifiers si svolgeranno tra marzo e novembre 2019: l’Italia, inserita nel Girone J con Bosnia Erzegovina, Finlandia, Grecia, Armenia e Liechtenstein, farà il suo esordio con la Finlandia sabato 23 marzo (20.45) allo stadio ‘Friuli’ di Udine per poi ospitare martedì 26 marzo (20.45) il Liechtenstein allo stadio ‘Ennio Tardini’ di Parma.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente