Il Presidente Giacomo Sassanelli completa il tour per le Sezioni

CRA Puglia

Il Presidente Giacomo Sassanelli completa il tour per le SezioniSi sono concluse venerdì 15 gennaio le visite sezionali di metà Stagione 2018/’19 del Comitato Regionale Arbitri Puglia presso le otto sezioni della regione.
Il Presidente Giacomo Sassanelli e i Componenti regionali al completo hanno incontrato, presso le rispettive Sezioni, arbitri, assistenti e osservatori a Lecce il 14 dicembre, a Casarano il 15 dicembre, a Foggia l’11 gennaio, a Barletta il 19 gennaio, a Molfetta il 25 gennaio, a Brindisi il 1° febbraio, a Taranto l’8 febbraio e infine a Bari il 15 febbraio.
Dopo i colloqui singolarmente con tutti gli associati a disposizione del CRA Puglia e dopo i saluti fatti dai Presidenti sezionali, Sassanelli ha voluto evidenziare i risultati della prima parte della Stagione Sportiva 2018/’19, sottolineando non solo le cose positive, ma anche gli aspetti nei quali si dovrà migliorare per cercare di ridurre al minimo gli errori sui vari terreni di gioco pugliesi.
“Con la mia squadra di collaboratori siamo continuamente al lavoro con costante impegno per raggiungere i risultati che ci eravamo prefissati a inizio Stagione – le parole di Giacomo Sassanelli – Non nascondo le soddisfazioni che per fortuna stanno arrivando, con le ottime direzioni arbitrali nelle finali di Coppa del calcio e delle finali del calcio a 5 e con l’esordio di una ragazza come arbitro nel campionato di Eccellenza dopo oltre 10 anni”.
“Nessun risultato è precluso per nessuno: per noi contano le prestazioni che riuscite a mettere in campo, e quindi tutto dipende soltanto da voi. Ho voluto dedicare più tempo nei colloqui personalizzati perché ognuno di voi può migliorare in qualcosa e perché noi della Commissione regionale vogliamo sempre il meglio da tutti voi. I consigli che vi diamo sono quelli di frequentare le Sezioni, il vero ‘allenamento tecnico’ quotidiano per tutti voi, e di allenarvi al polo sezionale, perché soltanto in questo modo si può crescere. Quando si conosce bene il Regolamento e in campo si ha la lucidità atletica e tattica per poter decidere in centesimi di secondo, i risultati positivi arriveranno matematicamente – conclude il Presidente del Comitato Puglia – Ricordate che siete tutti in formazione, sappiate sempre essere umili, c’è sempre da imparare anche nelle prestazioni da 8,60 e seguite i consigli degli osservatori e dell’Organo Tecnico, perché sono fondamentali nella vostra crescita. Non esiste nulla di impossibile, per nessuno, e non dovete mollare mai. Con la tenacia e con la caparbietà dovere raggiungere i vostri obiettivi, gradino per gradino fino ad arrivare più in alto possibile. Solo se lo sognate, prima o poi lo raggiungete!”.

In copertina la visita di Bari. In gallery rispettivamente di Lecce, Casarano, Foggia, Barletta, Molfetta, Brindisi, Taranto e Bari

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri