Giancarlo Perinello incontra i Presidenti della regione

CRA Veneto

Giancarlo Perinello incontra i Presidenti della regioneE’ stata una serata importante per moltissimi motivi quella di martedì scorso: il Comitato Regionale Arbitri del Veneto con il suo Presidente Dino Tommasi e la sua squadra di Componenti ha incontrato i 18 Presidenti sezionali del territorio per tirare le somme prima della conclusione della Stagione. “I Campionati entrano nel vivo e tutte le gare sono importanti per la classifica” ha ricordato Dino Tommasi introducendo l’importanza di questa fase della Stagione.
Una serata importante perché è stata l’occasione di programmare anche la Stagione prossima: il lavoro degli Organi Tecnici Sezionali per tutta la durata dell’annata sportiva si è tradotto in giovani arbitri pronti al salto a livello regionale. “E’ importante che i giovani su cui state investendo sappiano bene cosa significhi approdare al CRA” ha ricordato Dino Tommasi invitando i Presidenti a lavorare anche a livello mentale per formare al meglio i fischietti “A livello regionale è fondamentale garantire massima disponibilità e impegno”. Da sottolineare anche l’importante lavoro svolto in tema di preparazione atletica: tutti gli arbitri selezionabili operanti in Seconda Categoria hanno sostenuto i test atletici somministrati dal Referente atletico regionale Gregorio Mason. “Senza un’accurata preparazione atletica non si raggiungono gli obiettivi prefissati” ha ricordato ai presenti Mason “Curare l’aspetto dell’allenamento deve diventare un must sin dalle prime gare perché solo così si può garantire qualità alla prestazione anche tecnica offerta all’interno del terreno di giuoco”.
La serata è stata l’occasione di lanciare ancora una volta l’appuntamento più atteso dell’anno: la cosiddetta “Festa delle 18 Sezioni”, un momento di condivisione associativa che coinvolgerà tutti i fischietti della regione. “La festa che stiamo organizzando con la collaborazione di tutte le Sezioni venete sarà un momento indimenticabile” ha ribadito il Presidente regionale Dino Tommasi che ha poi sottolineato “Il valore associativo si affianca al valore sociale e solidale perché saremo ospiti del Centro Sportivo La Maggiolina di Castello di Godego, struttura che opera nel campo dell’autismo e delle disabilità”.
Presente alla serata anche il Componente del Comitato Nazionale Giancarlo Perinello che ha analizzato la situazione non solo della regione, ma anche dell’intero movimento andando ad approfondire le tematiche più importanti in questa parte conclusiva dell’annata sportiva. “In questo momento è importante continuare a lavorare per mantenere alto il livello” ha detto Giancarlo Perinello “Continuate a spendere entusiasmo, passione e competenze anche per far crescere i giovani perché rappresentano il nostro futuro”. Giancarlo Perinello a margine della riunione è stato festeggiato da tutti i presenti ricordando la sua presenza all’interno del Comitato Nazionale da 10 anni al fianco del Presidente nazionale Marcello Nicchi; un decennio ricco di lavoro ed impegno a servizio dell’Associazione svolto con passione e dedizione.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri