Raduno interregionale di futsal con Puglia e Calabria

CRA Campania

Raduno interregionale di futsal con Puglia e CalabriaGiunti verso la fine dei campionati, si entra nel momento cruciale della Stagione. È dunque quasi arrivata l’ora dei turni di play-off /play-out per gli arbitri di calcio a cinque di C1 e C2 della Campania, Puglia e Calabria, impegnati nel raduno interregionale nella località di Polla.
Su disposizioni del Comitato Regionale Arbitri della Campania e della Sezione di Sala Consilina, che hanno nel dettaglio curato l'organizzazione, nella giornata del 31 marzo presso l'impianto sportivo "Antonio Medici", sono stati convocati i fischietti di futsal che hanno avuto le migliori risultanze in questa Stagione.
Appuntamento di buon mattino per una seduta di allenamento guidata dal Referente Attilio Sannino cui ha fatto seguito, a gruppi, lo svolgimento dei test atletici (30 metri, 4x10 e Ariet test) che hanno evidenziato l'ottimo stato di forma psico - fisica dei ragazzi e la loro prontezza e reattività nella preparazione delle imminenti gare.
Quindi spostamento presso una vicina struttura alberghiera per lo svolgimento del lavoro tecnico.
Dopo i saluti di benvenuto da parte dei Componenti CRA Giovanni Marolo, Antonio Gallo e Felice Milito, gli stessi Organi Tecnici, in presenza del Componente del Settore Tecnico Marcello Toscano, hanno sottoposto i colleghi ai quiz tecnici ed ai videoquiz, superati da tutti in maniera brillante.
La successiva pausa pranzo ha poi permesso un momento di relax ai fischietti per rigenerarsi dalle fatiche mattutine.
Il raduno è proseguito, alla presenza del Componente CAN 5 Vincenzo Francese e dell'internazionale Nicola Maria Manzione della Sezione di Salerno, analizzando gli aspetti più particolari delle varie tipologie di gare che da lì a poco si andranno a dirigere.
Presenti per un breve intervento anche il Presidente CRA Calabria Franco Longo, il Presidente della Sezione di Taranto Giovanni Di Leo e il Presidente della Sezione di Sala Consilina Giampiero Cafaro.
Con la proiezione di slide e filmati sono state varie le disposizioni tecniche ed i focus trattati dai Componenti Regionali di calcio a cinque Antonio Gallo, Giovanni Marolo, Felice Milito, Ercole Vescio, Nicola Gisondi e Vito Bucci. Dalla concentrazione al posizionamento, dal body language al metro di giudizio: tutti argomenti che hanno tenuto alta la concentrazione dei fischietti e garantito una interazione didattica che ha permesso la cosiddetta "crescita per confronto".
“Siate orgogliosi di essere i rappresentanti di tutto il movimento arbitrale futsal delle vostre Regioni. Ora più che mai dovete dare un quid in più, ora bisogna fare la differenza per essere credibili e creduti nelle decisioni importanti che sarete chiamati a prendere. Fatelo con tempestività e consapevolezza". Cosi l'intera Commissione catechizzava e motivava i presenti nel corso di una giornata intensa e proficua.
Tutti gli aspetti, dunque, sono stati curati nei dettagli... ora non resta che attendere le risultanze dai campi.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro"
(aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Copyrights © 2021-2022 Tutti i diritti riservati
Associazione Italiana Arbitri