Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Michele Conti al raduno Top Class CAN 5: “Siate sempre innamorati del futsal”

Lorenzo De Robertis - 18/04/2019, 21:00

Prosegue a Milano Marittima il raduno degli arbitri Top Class a disposizione dalla CAN 5. Come ricordato dal Responsabile Angelo Montesardi “la regular season sta volgendo al termine ed entriamo adesso nel momento più importante della Stagione”. Nei prossimi cinquanta giorni si decideranno le sorti dei campionati e “gli arbitri dovranno farsi trovare pronti – ha detto Montesardi – e concentrati”.
Le verifiche atletiche e quelle regolamentari svolte nel corso della mattinata e nel primo pomeriggio assumono, in questa fase della Stagione, un momento importante al fine di ‘testare’ al meglio la condizione di forma del gruppo arbitrale. I test atletici sono stati coordinati dal gruppo dei preparatori AIA ed hanno visto coinvolti tutti gli arbitri presenti al raduno. Gli arbitri internazionali hanno sostenuto le prove atletiche previste dalla UEFA.
Francesca Muccardo, Coordinatrice per il Calcio a 5 del Settore Tecnico AIA, dopo aver portato i saluti ed il sentimento di vicinanza ed affetto del suo Responsabile Alfredo Trentalange, ha provveduto a somministrare ai ragazzi una serie di video quiz regolamentari. Molto positivo il commento di Montesardi sulle risultanze complessive delle verifiche svolte: “Non avevo dubbi circa la serietà, l’impegno ed il grado di preparazione oramai raggiunto da questo gruppo”.
Prima di entrare nel vivo dei lavori di aula Montesardi ha voluto ringraziare i 17 arbitri che, giunti oramai al loro decimo anno di permanenza nell’organico, giocoforza a fine Stagione dovranno appendere la divisa al chiodo. “Siete stati importanti per noi, siete arrivati alla CAN 5 che eravate arbitri inesperti, oggi ci salutate con la certezza di essere diventati donne ed uomini di valore. Ricordatevi sempre – ha aggiunto Montesardi – del vostro percorso all’interno del mondo del futsal. Siate felici di quello che avete fatto e dei traguardi che avete raggiunto”.
Nel proseguo del pomeriggio sono state affrontate delle tematiche specifiche con delle relazioni curate dai Componenti Ettore Quarti, Laura Scanu e Francesco Massini. Il primo ha trattato le tematiche relative alle modalità di svolgimento delle fasi di Play Off e Play Out nei vari campionati, mentre Laura Scanu ha puntualizzato agli arbitri le corretta suddivisione dei compiti fra assistenti arbitrali e terzi arbitri. Massini ha focalizzato i temi riguardanti l’opportunità e la necessità nell’adozione dei provvedimenti disciplinari.
Importante ed apprezzato è stato l’intervento di Francesca Muccardo, che si è soffermata sulla necessità di essere capaci di “arbitrare oltre le zone di azione”. Rispetto delle sfere di competenza, assimilazione del concetto che oggi più che mai le gare vengono arbitrate in team. “Dovete essere capaci di collaborare nei momenti topici – ha detto Muccardo – aiutare e farsi aiutare”.
In chiusura della seconda giornata dei lavori l’intervento del Componente del Comitato Nazionale AIA Michele Conti. “Vi porto i saluti del nostro Presidente Marcello Nicchi e di tutto il Comitato Nazionale ed allo stesso tempo vi confesso di essere veramente felice di essere qua con voi. Il grande lavoro che questa Commissione sta svolgendo si estrinseca nella grande professionalità che evidenziate ogni volta che scendete in campo. Questo gruppo – ha proseguito Conti – è in continua crescita. A livello complessivo sentiamo la stima di tutto l’ambiente federale, il vostro operato è apprezzato ai massimi livelli”.
Conti ha poi esortato gli arbitri a continuare ad impegnarsi per la crescita del movimento del futsal all’interno dell’AIA. Ai 17 arbitri che a giugno smetteranno ha detto di “continuare ad essere innamorati del futsal. Dovrete essere bravi a trasmettere entusiasmo, andate nelle Sezioni e raccontate le stupende soddisfazioni che vi hanno accompagnato nella vostra avventura”.

In copertina un momento dell’intervento del Componente del Comitato Nazionale AIA Miche Conti. In gallery l’arbitro internazionale Angelo galante con alcuni Componenti della CAN 5; il gruppo degli arbitri al decimo anno; Salvatore Racano a colloquio con gli arbitri internazionali della CAN 5; fatica e sorriso dopo i test; Angelo Montesardi assiste all’effettuazione dei test atletici; Francesca Muccardo e Francesco Massini durante la loro relazione

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente