Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

Il Presidente Sergio Mattarella: "L'arbitro un protagonista silenzioso delle partite"

Federico Marchi - 14/05/2019, 22:00

“Complimenti e auguri agli arbitri". Così il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha salutato la delegazione dell’Associazione Italiana Arbitri, ricevuta insieme alle società finaliste della Tim Cup. La squadra arbitrale italiana che domani, mercoledì 15 Maggio, scenderà in campo allo stadio Olimpico di Roma, è stata infatti ricevuta al Quirinale dal Capo dello Stato. La delegazione dell’AIA era guidata dal Presidente Marcello Nicchi e dal Responsabile della CAN A Nicola Rizzoli. Presenti all’incontro anche le squadre di Atalanta e Lazio che si contenderanno il trofeo.

"Auguri anche all'arbitro – ha detto il Presidente Sergio Mattarella - Li trasmetto attraverso il presidente dell'Associazione perché l'arbitro deve essere sempre un protagonista silenzioso delle partite e il suo compito è guardato sempre con grande attenzione, ai raggi X. Anche per questo la tensione degli arbitri è sempre molto alta”.

Il team arbitrale sarà composto dal direttore di gara Luca Banti della Sezione di Livorno, coadiuvato dagli assistenti Gianluca Vuoto di Livorno e Lorenzo Manganelli di Valdarno, IV Ufficiale di Gara Fabio Maresca di Napoli, VAR Gianpaolo Calvarese di Teramo, AVAR Giorgio Peretti di Verona, riserva Alfonso Marrazzo di Frosinone.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente