Associazione Italiana Arbitri

100 anni: 1911-2011

Sito web ufficiale dell'Associazione Italiana Arbitri

XI Trofeo Riviera degli Etruschi Memorial “Massimo Mazzei”

Alessandro Tanzini - 10/06/2019, 11:00

Sezione Piombino
Torna con orgoglio il Trofeo Riviera degli Etruschi, torneo di calcio ad 11 tra le varie sezioni arbitri, intitolato alla memoria del compianto Massimo Mazzei, sicuramente una delle più antiche del genere risalendo la sua prima edizione al lontano 1990.

La manifestazione, baciata dal primo vero accenno di estate, si è dipanata su quattro stadi, La Pieve di Campiglia Marittima, il Santa Lucia di Venturina, lo stadio Comunale e quello Sussidiario di San Vincenzo. Protagonisti sono stati gli arbitri delle sezioni Toscane e quelli di Lecco, tutti impegnati in questa occasione nel ruolo di “calciatori”, definizione abbastanza impegnativa ed azzardata per alcuni, ma non certo fuori luogo per molti altri.

Insieme agli arbitri hanno partecipato abbastanza numerose anche le famiglie dando vita ad un ritrovo allegro, spesso scanzonato ed irridente, ma d’indubbia grande importanza sotto il profilo associativo che ha permesso un piacevole incontro tra vecchi e nuovi amici. Motivo di prestigio è venuto dalla graditissima presenza di Maurizio Gialluisi, Componente del Comitato Nazionale, che ci ha onorato della propria presenza su tutti i campi di gioco per poi ricevere dalle mani del Presidente Riccardo Pucini il Premio Nazionale Aldo Bacci come“Dirigente Nazionale maggiormente distintosi”.

Molti altri i riconoscimenti assegnati: “Aniello Avella” riconoscimento all’Arbitro maggiormente distintosi durante l’ultima stagione sotto i profili tecnico ed associativo è stato conquistato da Francesco Paoli; il Premio Idoneo Quiriconi, istituito per il collega maggiormente distintosi a livello regionale nell’ultima stagione è andato a Luigi Ingenito; infine il Premio del Presidente dedicato al Dirigente maggiormente impegnatosi nell’ultima Stagione Sportiva è andato ad Alessandro Tanzini. Oltre trecentocinquanta i fischietti intervenuti all’evento di consegna dei premi, la maggior parte proveniente dalle sezioni toscane, ai quali si sono aggiunti i colleghi lombardi. La manifestazione ha avuto anche l’onore di avere tra i propri ospiti, tra gli altri, un vecchio grande amico della Sezione di Piombino ovvero il responsabile della Commissione Arbitri Nazionale di Serie D Matteo Simone Trefoloni.

Alle gare di qualificazione disputate nella mattinata, hanno fatto seguito nel pomeriggio le due semifinali: tra Lecco-Livorno e Siena-Firenze. In finale sono approdate Firenze e Livorno, con la conseguente sofferta vittoria dei labronici ai calci di rigore; un incontro equilibrato, diretto da Alessandro Pistolesi grazie alla collaborazione di Arianna Anello e Luigi Ingenito, tutti della Sezione di Piombino. Le gare pomeridiane hanno visto la massiccia presenza di tutti i componenti la Comitato Regionale Arbitri a partire dal Presidente Vittorio Bini, impegnati, subito dopo, nella Consulta Regionale con i Presidenti Toscani.

In conclusione il Presidente Riccardo Pucini, dopo aver premiato i vincitori, ha ringraziato tutto il proprio Consiglio Sezionale ed i vari associati per il fattivo contributo organizzativo fornito, ma soprattutto, tutti i Presidenti di Sezione della Toscana, i colleghi ed i vari nuclei familiari che hanno partecipato onorando la nostra Sezione con la loro presenza. Ovvio ed inevitabile è il pensiero che va immediatamente alla prossima edizione con l’augurio che il tutto risulti anche in futuro, così come oggi, una gran bella festa tra amici.

Supplemento on-line della rivista "L'Arbitro" (aut. Tribunale di Roma n. 499 del 01/09/1989)

Pagina precedente